/ Economia

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | sabato 17 marzo 2018, 07:33

Vacanze in primavera, dove andare?

Il freddo dell’inverno non sembra interessato a lasciare buona parte della penisola italiana, e questo purtroppo non aiuta certamente l’umore delle persone

Il freddo dell’inverno non sembra interessato a lasciare buona parte della penisola italiana, e questo purtroppo non aiuta certamente l’umore delle persone. Per chi è alla ricerca di una meta per staccare la spina, e magari riuscire a trovare uno spiraglio di sole da gode in spiaggia qui abbiamo raccolto qualche utile suggerimento.

L’Italia è ricca di zone dove potersi rilassare, assaporare alcuni degli ottimi piatti tipici e di attrazioni dalla bellezza senza tempo. Senza prendere un aereo per recarsi verso qualche capitale europea, grazie ad un treno o alla propria macchina si può trascorrere un fine settimana rilassante e rigenerativo.

Caorle, una città che sfida il mare

Piccolo borgo nei pressi di Venezia, Caorle è da sempre una città che ha imparato a difendersi dal mare. Nel corso dei secoli, l’alzamento della marea e le tempeste invernali hanno messo a dura prova i suoi abitanti. Grazie alle scoperte tecnologiche e ingegneristiche, la creazione di un’alta scogliera ha permesso alla città di essere al riparo dalle intemperie del mare.

La laguna e l’ambiente che circonda questa città sono di una bellezza senza tempo. Per chi ama camminare, i sentieri a disposizione si allungano per molti chilometri sia verso l’interno sia verso la costa. Così si può camminare anche lungo la spiaggia a piedi nudi, assaporando il sapore del sale marino che il vento porta verso la spiaggia.

Al termine della giornata, il lungomare è il luogo ideale dove rilassarsi in uno dei ristoranti che qui si affacciano. I prodotti tipici di questa zona del Veneto, uniti al pesce fresco danno vita a piatti dal sapore genuino e allo stesso tempo nutriente.

Mercato settimanale

Come in molte delle città italiane, anche a Caorle è possibile visitare una volta alla settimana a un mercato settimanale. Al suo interno, le bancarelle sono ricche di prodotti locali che gli artigiani e gli agricoltori di queste terre producono da secoli. Frutta e verdura fresca di raccolto, così come pesce pescato la mattina si trovano pronti per essere acquistati.

Inoltre, sono presenti anche una serie di souvenir che si possono acquistare per chi vuole portare un piccolo ricordo alle persone che più si amano.

Dove soggiornare a Caorle

La città è ricca di strutture ricettive e appartamenti dove soggiornare. Per chi è alla ricerca di una delle migliori sistemazioni per la propria vacanza, a Caorle hotel 3 stelle con piscina è sicuramente la scelta migliore da fare. L’Hotel Ausonia per esempio, è una struttura che è in grado di soddisfare nel migliore dei modi tutte le necessità che si possono volere per una vacanza perfetta. Per chi si reca in vacanza con tutta la famiglia o con un gruppo di amici, grazie al fatto che l’hotel si trova all’interno del Centro Vacanze Pra’ delle Torri, si ha la possibilità di usufruire di tutti i servizi che questo centro vacanze ha da offrire.

Inoltre, durante la vacanza si ha la possibilità di assaggiare alcune delle ottime pietanze che i 5 ristoranti presenti nel centro vacanze possono offrire. Da un semplice snack ad un piatto di pesce fresco c’è solo l’imbarazzo della scelta.

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore