/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | domenica 15 aprile 2018, 14:30

Nasce ufficialmente in ludoteca "Arbaxia" il centro di aggregazione giovanile di Spotorno, Noli e Vezzi (FOTOgallery)

Il gesto simbolico di consegna delle chiavi si è avuto durante il triplice consiglio comunale dei ragazzi appartenenti ai tre Comuni

Nasce ufficialmente in ludoteca "Arbaxia" il centro di aggregazione giovanile di Spotorno, Noli e Vezzi (FOTOgallery)

L’amore per l’ambiente, la salvaguardia della natura, tanti meravigliosi spazi verdi in cui ritrovarsi e giocare e tanti eventi per famiglie nel calendario delle manifestazioni di tutto l’anno. Questi alcuni degli argomenti “a misura di giovanissimi” che i ragazzi del triplice consiglio comunale dei ragazzi congiunto dei comuni di Spotorno, Noli e Vezzi Portio hanno presentato ai loro amministratori.

L’evento si è svolto ieri pomeriggio, sabato 14 aprile, presso la ludoteca di Spotorno, alla presenza di numerosi insegnanti ed esponenti del mondo scolastico comprensoriale, come annunciato da Savonanews (leggi QUI).

In rappresentanza della parte istituzionale (insomma: il consiglio comunale “dei grandi”) erano presenti per Spotorno il sindaco Mattia Fiorini, il vicesindaco Giovanni Spotorno (che detiene anche la delega al turismo), l’assessore ai servizi sociali Davide Delbono, l’assessore alla famiglia Giulia Moretti, l’assessore ai lavori pubblici Marina Peluffo e i consiglieri di minoranza Matteo Marcenaro e Massimo Spiga; Noli era rappresentata dal sindaco Giuseppe Niccoli, dal vicesindaco Alessandro Fiorito e dai consiglieri di minoranza Lucio Fossati e Debora Manzino; per il comune di Vezzi Portio erano presenti il sindaco Germano Barbano, il vicesindaco Rita Gravano e l'assessore all'Ambiente e ai rapporti con le Associazioni di Volontariato Hosni Saad. 

Le chiavi della ludoteca comunale spotornese  “Arbaxia” (un bellissimo nome poetico che in dialetto evoca un venticello primaverile portatore di buone notizie e di speranze) sono state simbolicamente consegnate dal sindaco Mattia Fiorini ai ragazzi di questo “triplice consiglio comunale” (quadruplice, se consideriamo che tra gli alunni ci sono anche alcuni giovani di Bergeggi, il quarto comune del Golfo dell’Isola, che però già possiede un suo consiglio dei ragazzi autonomo). Questo gesto di consegna delle chiavi significa che le strutture potranno essere usate dal “parlamentino” come centro di aggregazione giovanile.

A tal proposito ricorda l’assessore ai servizi sociali di Spotorno, Davide Delbono: “Abbiamo destinato, nell'ambito del progetto dell’Istituto comprensivo “Una Scuola per ogni esigenza” finanziato dal Comune di Spotorno per oltre 12.000 euro, un contributo per la realizzazione del centro di aggregazione giovanile all'interno della Ludoteca comunale. I ragazzi saranno accompagnati da educatori per la creazione del centro di aggregazione e potranno utilizzarlo al sabato quando la Ludoteca comunale è chiusa. Abbiamo inoltre incrementato da 30.000 euro a oltre 51.000 euro i finanziamenti all'Istituto per l’integrazione al Piano di Offerta Formativo e il sostegno ad altri progetti. Vedere realizzato un progetto del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi è una soddisfazione che vogliamo celebrare con gli altri comuni del comprensorio”.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore