Elezioni comune di Albenga

Elezioni comune di Pietra Ligure

 / Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 18 aprile 2018, 12:01

La Talpa dell'Aurelia bis torna a vedere la luce dettando l'inizio di una nuova epoca per la viabilità

L’evento tanto atteso è stato anticipato di alcuni giorni (FOTO E VIDEO)

La Talpa dell'Aurelia bis torna a vedere la luce dettando l'inizio di una nuova epoca per la viabilità

Con l’abbattimento dell’ultimo frammento della galleria dei Cappuccini che misura 1.125 metri la talpa che ha scavato quasi tutte le cavità dell’Aurelia Bis ha rivisto la luce.

L’evento tanto atteso è stato anticipato di alcuni giorni (leggi QUI) e, come programmato dai tecnici di Cmc e Itinera la talpa dell’Aurelia bis ha visto la luce, poco dopo le 11,30 c'è stato il primo cedimento preannunciato dalla sirena e pochi minuti dopo il crollo dell’intera parete.

Applausi e petardi hanno segnato l'inizio della "nuova era viabilità"e a partire da lunedì inizieranno i lavori per smontare il macchinario e la conseguente chiusura di una parte di via Mignone. 

Si tratta dell'inizio di una vera e propria "rivoluzione" della viabilità realizzato da Anas (società del Gruppo FS Italiane)  nell’ambito dei lavori della variante alla statale 1 “Aurelia” - viabilità di accesso all’hub portuale di Savona e l’interconnessione tra i caselli della A10 di Savona e Albisola e i porti di Savona e Vado, opera del valore complessivo di circa 240 milioni di euro.

I lavori di scavo della galleria, lunga 1125 metri circa, sono stati condotti mediante l’utilizzo di una TBM, cosiddetta “talpa”, del diametro di 13,50 metri che consente di effettuare lo scavo e contemporaneamente di realizzarne il rivestimento.

L’intervento è stato quindi ultimato oggi, con lo sfondo dello scavo in località Rusca, lungo via Schiantapetto, nel territorio comunale di Savona, ed è solo il terzo degli scavi che hanno portato alla realizzazione delle altre due gallerie naturali già ultimate – galleria Basci e galleria San Paolo, per un totale di opere di scavo di circa 3,9 km.

La costruzione della variante alla statale 1 “Aurelia”, che si sviluppa per 5,1 km tra Albisola Superiore e Savona e per la quale è prevista la realizzazione di tre svincoli, quattro gallerie naturali e tre viadotti, consentirà di alleggerire sensibilmente i flussi di traffico nei Comuni di Albissola Marina e Savona, oltre a migliorare l’accesso alle aree portuali di Savona e Vado Ligure.

VIDEOINTERVISTA ASSESSORE PIETRO SANTI:

VIDEOINTERVISTA A Marco Travanini direttore tecnico Cmc Ravenna:

VIDEOINTERVISTA A Roberto Macrì direttore generale Cmc Ravenna: 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium