/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 20 aprile 2018, 13:56

Tornano a casa i ragazzi di Senigallia ospitati a Spotorno dopo l'incidente in autostrada

Sarà un autobus della Tpl ad accompagnare questi studenti fino a Modena

Tornano a casa i ragazzi di Senigallia ospitati a Spotorno dopo l'incidente in autostrada

Stanno salendo in questo momento sull'autobus che li riporterà a casa i ragazzi di Senigallia in gita scolastica che sono rimasti bloccati a Spotorno a causa di un rogo sul pullman a bordo del quale viaggiavano.

Grazie al tempestivo intervento del Comune di Spotorno i giovani e i loro accompagnatori hanno trovato ospitalità presso la palestra delle scuole medie, dove hanno ricevuto anche un pasto dalla Camst, che gestisce il servizio mensa locale.

I ragazzi useranno un autobus messo a disposizione da Tpl che li porterà fino a Modena, dopodichè da lì un altro autobus li riporterà a casa. 

Il Comune di Spotorno, e in particolare l'assessore ai servizi sociali Davide Delbono, che ha seguito personalmente la vicenda, esprimono la proprio gratitudine per l'efficace macchina dei soccorsi che ha visto coinvolti la polizia stradale, la polizia locale e i vigili del fuoco.

Nel rogo i ragazzi hanno perso tutto quello che avevano: zainetti, documenti, altri bagagli.

Alle 14 di oggi si registravano ancora circa 7 km di coda sull'autostrada A10, dove il transito è stato riaperto su una sola corsia. Una nota curiosa: bloccati nel traffico anche il presidente della regione Toti e alcuni assessori regionali.

A. Sg.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium