/ Attualità

Attualità | venerdì 27 aprile 2018, 08:18

Finale, nuove piante sul territorio e manutenzioni sul Lungomare Migliorini

Il sindaco Frascherelli: "Un'azione programmata da tempo da parte, finanziata con 120 mila euro all'anno per i prossimi 3 anni. Risorse importanti ma che serviranno a riqualificare il verde cittadino"

In questi giorni sul territorio finalese è iniziata la riqualificazione del patrimonio arboreo. Circa 30 palme e 20 altre tipologie di alberature stanno ripopolando aiuole e spazi verdi che negli ultimi mesi hanno conosciuto abbattimenti determinati da situazioni di pericolo per la vetustà e la precarietà di numerosi esemplari di pini e non solo.

“Un'azione programmata da tempo da parte dell’ufficio Lavori Pubblici, finanziata con 120 mila euro all'anno per i prossimi 3 anni. Risorse importanti ma che serviranno a riqualificare il verde cittadino mai prima d'ora considerato e trattato con la giusta attenzione" commenta il sindaco Ugo Frascherelli, particolarmente orgoglioso di questa iniziativa che mostra un'attenzione particolare all'ambiente e una programmazione che guarda alla sicurezza dei cittadini e alla lungimiranza amministrativa che permetterà di avere nei prossimi anni un rinnovamento importante.

“Siamo partiti dalle palme della specie Batia sul Lungomare Migliorini, Lagerstroemia in via Santuario a Pia (in coerenza con le alberature scelte per via Porro e Via Drione), tamerici ed altre specie nella bella Varigotti, oltre alle Alberature di vario tipo nella zona del cimitero del Borgo" spiega l'assessore ai lavori pubblici Andrea Guzzi - nei prossimi giorni continueremo a Varigotti e sul Lungomare, per poi passare alla sistemazione del tratto terminale di via Dante con la sostituzione dei pini pericolosi e il nuovo manto stradale oggi caratterizzato da dossi dovuti alle radici". 

Il Lungomare Migliorini sta vivendo in questi giorni un'azione puntata anche al restyling e alla manutenzione. Un'iniziativa dell amministrazione per prepararsi alla stagione estiva un po’ migliorati nell'immagine e nel decoro pubblico. L’assessore Guzzi e il consigliere delegato alle manutenzioni Lena Fabrizio stanno seguendo insieme ai tecnici comunali e alla ditta incaricata una serie di interventi partiti dalla zona ponente del Lungomare.  

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore