/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 08 maggio 2018, 19:09

Incidente stradale mortale ad Arnasco: il conducente del veicolo patteggia la pena

Il 26enne dopo l’incidente dal quale era uscito praticamente illeso aveva chiesto aiuto ad alcuni abitanti della zona e poi si era allontanato dal luogo dell’incidente

Incidente stradale mortale ad Arnasco: il conducente del veicolo patteggia la pena

Ha optato per il patteggiamento di una pena di 4 anni e 4 mesi Mihai Olaru Ionut, il 26enne romeno che nel luglio del 2017 era rimasto vittima di un incidente stradale.

Il giovane alla guida di un autocarro Iveco (sotto l’effetto di cannabinoidi), era finito fuori dalla sede stradale tra Arnasco e Cenesi. A seguito dello schianto, il cugino 33enne, Florin Liviu Ciocate, aveva tragicamente perso la vita.

Il 26enne dopo l’incidente dal quale era uscito praticamente illeso, aveva chiesto aiuto ad alcuni abitanti della zona. Poi si era allontanato dal luogo dell’incidente. Rintracciato dai carabinieri di Villanova d’Albenga e dal nucleo operativo e radiomobile di Alassio, Mihai Olaru Ionut era stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. A suo carico era stato aperto un fascicolo per omicidio stradale. 

Oggi la pena patteggiata davanti al giudice Alessia Ceccardi.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium