/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 08 maggio 2018, 07:39

Comprare azioni di Poste italiane, conviene?

Quando si parla di Poste Italiane non si parla più di un ente dedicato esclusivamente alla gestione di posta e pacchi ma un vero e proprio fornitore di tanti servizi

Comprare azioni di Poste italiane, conviene?

Conviene investire in azioni di Poste italiane?

 

Da un paio di anni molti piccoli risparmiatori hanno deciso di acquistare questi titoli, ma conviene investire in azioni di Poste italiane?

Quando si parla di Poste Italiane non si parla più di un ente dedicato esclusivamente alla gestione di posta e pacchi ma un vero e proprio fornitore di tanti servizi, dalla telefonia, al risparmio, ma soprattutto di una grande società caratterizzata da quotazioni in Borsa, delle quali è possibile e conveniente comprare le azioni. 

 

Poste Italiane rappresenta un interessante punto di riferimento per quanti vogliono acquistare azioni: si tratta, infatti, di un tipo di investimento che può essere considerato, se non tra i migliori, sicuramente molto interessante e in grado di garantire discreti profitti. 

 

Acquistare le azioni di Poste Italiane è conveniente soprattutto per quanti cercano investimenti sicuri piuttosto che soluzioni maggiormente redditizie ma più rischiose. Da questo punto di vista l'azienda postale italiana rappresenta uno dei punti fermi per gli investitori. 

 

Soprattutto in questi due ultimi anni, durante i quali si sono alternati una serie di particolari eventi che hanno destabilizzato la sicurezza degli investitori, gli investimenti in azioni Poste Italiane sono diventate un modo per avere la certezza di un profitto. Tutti gli eventi che hanno infatti portato a continue fluttuazioni dei mercati finanziari, come la crisi delle banche, la Brexit o gli alti e bassi della politica americana hanno allo stesso tempo portato gli investitori a guardare con maggiore interesse a quegli asset che garantivano maggiore stabilità. Tra questi, le azioni di Poste Italiane si sono mostrati come un acquisto conveniente e stabile.

 

Perché è conveniente acquistare azioni Poste Italiane

 

L'ingresso in Borsa di Poste Italiane è molto recente e risale al 2015 e ha da subito previsto una percentuale per investitori non istituzionali pari al 30%. 

 

I piccoli investitori che voglio acquistare azioni di Poste Italiane potranno quindi attingere alla disponibilità proveniente da questa percentuale. Dal 2015 ad oggi, Poste Italiane ha potuto, passo dopo passo, incrementare la propria solidità e stabilità in Borsa, soprattutto grazie a un incremento dei dividendi concesso agli azionisti. Inoltre, di grande impatto è stata la chiusura dell'esercizio dello scorso anno, che ha visto un utile netto ben al di sopra di quanto previsto dagli analisti: con quasi il + 11% di incremento, infatti, Poste Italiane ha confermato la propria stabilità, assicurandosi la fiducia degli investitori. 

 

L'utile della chiusura di esercizio, naturalmente, non rappresenta l'unico motivo per cui è conveniente acquistare azioni di Poste Italiane. Questo dato, infatti, va di pari passo con quello relativo all'utile per azione, per i ricavi e per il risparmio che, insieme, hanno contribuito al risultato finale dell'incremento percentuale degli utili.

 

Come investire in Poste Italiane

 

Le azioni di Poste Italiane possono essere acquistate seguendo differenti modalità, da scegliere a seconda delle esigenze o preferenze. Chi preferisce la strada classica di investimento può optare per l'acquisto tramite consulente finanziario o, nello specifico, rivolgendosi direttamente presso i consulenti di Poste Italiane. 

 

Comprare azioni tramite consulente finanziario

 

Questo tipo di percorso si pone come una scelta sicura, soprattutto perché permette di avere un contatto diretto con il proprio consulente finanziario, fondamentale per quanti non sono pratici del mondo degli investimenti o non amano operare tramite investimenti online. 

 

Comprare azioni direttamente con il trading online

 

Chi, invece, preferisce un modo per investire più semplice e rapido, può optare per il trading online, che permette di effettuare interessanti investimenti sulle azioni di Poste Italiane da gestire in maniera autonoma. 

 

Naturalmente, per poter effettuare questo tipo di investimento è necessario operare tramite una piattaforma di broker, da scegliere tra quelle maggiormente accreditate, ossia più professionali e sicure. 

 

 Indipendentemente dalle modalità che si scelgono per effettuare il proprio trading con le azioni di Poste Italiane, è fondamentale ricordare sempre che questo tipo di investimento è sempre molto conveniente se si prende in considerazione l'aspetto prettamente legato alla sicurezza e stabilità dell'azienda mentre, se si punta ai profitti, quello delle azioni di Poste Italiane potrebbe non essere il tipo di investimento più indicato. 

 

Conclusioni

 

Proprio per via della stabilità dell'azienda, investire in azioni di Poste Italiane è una scelta particolarmente indicata ai piccoli investitori e a quanti non sono molto esperti nel trading.

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium