/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | lunedì 14 maggio 2018, 11:52

"Trail della Polveriera" a Finale: prima edizione ed è già trionfo (FOTOgallery)

Nonostante il clima incerto in molti hanno dimostrato di apprezzare questa manifestazione non competitiva che valorizza l'ambiente, la storia e l'equilibrio uomo/natura

Nonostante il clima un po’ incerto di questo fine settimana, ieri mattina (domenica 13 maggio) sono stati circa una cinquantina i partecipanti alla prima edizione del “Trail della Polveriera”, organizzato a Finale Ligure dalla Associazione Sportiva RxM, con il patrocinio di AICS (Associazione Italiana Cultura Sport) e con il sostegno dell’associazione Finalborgo.it.

Un debutto che si può tranquillamente definire trionfale, se si considerano non soltanto le avverse previsioni meteo ma soprattutto la novità di un evento sportivo al suo “anno zero”, lanciato in via del tutto sperimentale e con numeri contenuti apposta per osservarne le potenzialità.

Savonanews è stata la prima testata ad annunciare la nascita di un nuovo trail nel Finalese, con un articolo che ne descriveva lo spirito e le motivazioni (leggi QUI).

E appunto, a proposito dello spirito che caratterizza la gara, abbiamo la classifica ufficiale stilata dalla Federazione Italiana Cronometristi (Sezione “A. Girardengo” di Savona), ma ci teniamo a ricordare che si tratta di numeri puramente indicativi, dal momento che la manifestazione era non competitiva e, come già sottolineato dall’ideatore Danilo Basso, l’intento di questo evento è molto più storico/culturale che agonistico.

L’obiettivo è quello di riscoprire e valorizzare antiche vie che hanno fatto parte dell’economia e persino della storia militare di Finale Ligure, di apprezzarne i paesaggi mozzafiato e di stabilire, su tutto il percorso, un sano equilibrio uomo/natura, in nome del più saggio spirito sportivo.

Pubblichiamo qui di seguito i primi 30 classificati (su 46 complessivi, con il team e il numero di gara). Tra gli uomini arriva primo un nome ormai “storico” del trail ligure come Ivan Pesce, del quale spesso abbiamo scritto su Savonanews e SvSport, seguito da Riccardo Naso e Giuseppe Menichetti. Arriviamo quindi al 13° posto complessivo dove incontriamo la prima delle donne, Elisa Varano, seguita da Martina Ghiglia e Francesca Bruzzone (seconda e terza delle donne, rispettivamente 22° e 23° complessivi).

1 PESCE IVAN VALMAREMOLA M 41

2 NASO RICCARDO VALTANARO M 29

3 MENICHETTI GIUSEPPE RUNCARD M 23

4 NASI FABRIZIO TEAM MARGUARAIS M 5

5 SCURI SIMONE MAREMONTANA M 32

6 BRACCO GIORGIO RUNCARD M 9

7 FEA GIANCARLO TRAILRUNNERSFINALE M 14

8 MIRCO GARELLO LIBERO M 45

9 MDEMBA DIALLO RUNFINALE M 22

10 SICCARDI CLAUDIO RUNFINALE M 20

11 NASO RENATO VALTANARO M 30

12 PARODI MATTEO LIBERO M 19

13 VARANO ELISA TRAILRUNNERSFINALE F 15

14 ZUFFA GIOVANNI RUNNER LOANO M 46

15 GAZZANO ALESSANDRO VALTANARO M 34

16 RINALDI ANDREA LIBERO M 1

17 MARINO DIEGO TEAM KMP M 13

18 MINA ANDREA LIBERO M 6

19 FERRERA MAURIZIO FRECCE ZENA M 16

20 PASTORINO ALESSANDRO LIBERO M 37

21 FIAMMENGO ENRICO PODISTICA LEINI' M 43

22 GHIGLIA MARTINA LIBERO F 36

23 BRUZZONE FRANCESCA LIBERO F 25

24 GLIORI ANTONELLA GAU F 8

25 MARENCO SARA LIBERO F 35

26 BIALE STEFANO VALTANARO M 38

27 SCOLA MATTEO LIBERO M 44

28 SEDDA ROBERTO TRIATHLON SAVONA M 12

29 BORAGNO RICCARDO LIBERO M 33

30 MASPES GIORGIA MAREMONTANA F 31

Concludendo: belle emozioni, atmosfera conviviale e spirito “giusto” per una manifestazione che non soltanto crescerà a livello nazionale negli anni, ma regalerà grandi soddisfazioni a tutto il mondo sportivo di Finale Ligure e non solo.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore