/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | lunedì 14 maggio 2018, 11:14

Cosseria, Berruti: "Abbiamo partecipato al Consiglio solo per senso di responsabilità e abbiamo chiesto informazioni sulla pista di ciclocross"

"La pista da ciclocross la finanzia ogni cittadino di Cosseria con le proprie tasse e i propri contributi"

"Per senso di responsabilità e rispetto nei confronti dei nostri concittadini abbiamo consentito il regolare svolgimento del Consiglio comunale di giovedì 10 maggio." afferma Andrea Berruti capogruppo di minoranza "Uniti per Cosseria"

"La presenza dei consiglieri di maggioranza, infatti, era insufficiente per raggiungere il numero legale e solo con la partecipazione dei tre consiglieri del gruppo di minoranza (Berruti, Barocco e Gaggero) la seduta si è potuta svolgere regolarmente. Fatto che nell' ultimo periodo si è già verificato in un paio di occasioni" spiega il capogruppo di minoranza. 

"Nel corso del Consiglio, per dovere di trasparenza, ho voluto chiedere chiarimenti in merito al progetto, in fase di realizzazione, della pista di ciclocross. Da quando è stato aperto il cantiere diversi cosseriesi mi hanno interpellato per ricevere informazioni sull'intervento e in modo particolare sul suo costo, in merito al quale, in alcuni casi, sono state trasmesse informazioni sbagliate adducendo che il progetto fosse finanziato con fondi derivanti da bandi regionali oppure europei. Alla mia specifica domanda il Sindaco ha confermato che la pista da ciclocross è pagata con l'accensione di un mutuo, presso il credito sportivo, da parte del Comune pari a 127 mila euro e che l'unico sgravio riguarda gli interessi passivi. In parole chiare la pista da ciclocross la finanzia ogni cittadino di Cosseria con le proprie tasse e i propri contributi". 

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore