/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 16 maggio 2018, 08:15

Savona, due studentesse del liceo Della Rovere aderiscono al progetto "Liste Goncourt –Le choix de l’Italie” (VIDEO)

Gloria Furci e Elisa Pucci della IV D - Esabac hanno partecipato alla cerimonia di assegnazione del Premio tenutosi il 14 maggio a Torino nell’ambito del Salone Internazionale del Libro.

Per il terzo anno consecutivo, due studentesse del Liceo Linguistico”Giuliano Della Rovere” di Savona hanno aderito al progetto “ Liste Goncourt –Le choix de l’Italie” promosso dall’Institut Français e dall’Ambasciata di Francia, che le ha condotte a partecipare alla cerimonia di assegnazione del Premio tenutasi il 14 maggio a Torino nell’ambito del Salone Internazionale del Libro.

L’iniziativa è riservata alle classi quarte del corso Esabac, che permette agli alunni di ottenere, al termine degli studi, due diplomi contemporaneamente: il Baccalauréat francese e il suo equivalente italiano.

Durante l’anno scolastico Gloria Furci e Elisa Pucci della classe IV D –Esabac del Liceo “Della Rovere” hanno letto tre romanzi tra quelli concorrenti al prestigioso Premio Goncourt 2018 e, tramite schede critiche e recensioni in lingua, hanno contribuito a designare il vincitore della selezione italiana: Kaouther Adimi col romanzo “Nos richesses”.

"E' stato molto emozionante, abbiamo potuto interagire e fare molte domande, conoscendo diverse curiosità su questo lavoro - dicono Gloria e Elisa, supportate in questi anni dalle prof.sse di francese Maria Lorenzini e Enrica Martinelli che le ha accompagnate a Torino - questa esperienza ci ha aperto al mondo dell'editoria e dei libri che offre molte opportunità ma non solo, lo sviluppo della recensione fa sì che entriamo nel mezzo della lingua non solo con una lettura passiva ma anche attiva e quindi una critica ed è abbastanza importante per studiare tutto ciò".

La cerimonia si è svolta alla presenza della vincitrice e del presidente dell’Accademia Goncourt, Eric Emmanuel Schmitt, drammaturgo e letterato francese. Di fronte ai rappresentanti delle scuole di tutta Italia, Elisa e Gloria hanno presentato due dei cinque romanzi in concorso dando prova di competenza comunicativa, senza lasciarsi intimidire dall’ampiezza dell’assemblea.

 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore