/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 17 maggio 2018, 12:15

Deiva Marina: skipper savonese uccide la moglie e si toglie la vita

Dramma familiare nello spezzino: Claudio Pollero, 72enne originario di Quiliano, ed Elisa “Betta” Larovere, 77enne imperiese, ritrovati esanimi all'interno di un'utilitaria.

Ha ammazzato la moglie, dopodiché si è suicidato. Claudio Pollero, 72enne skipper professionista originario di Quiliano, si è tolto la vita nella giornata di ieri dopo aver ucciso Elisa “Betta” Larovere, 77enne imperiese con cui era sposato da tempo.

La tragedia, consumatasi a Deiva Marina in provincia di La Spezia, è stata scoperta dai carabinieri della stazione locale che hanno ritrovato i due corpi senza vita all'interno di un'utilitaria grigia, parcheggiata lungo un viale tra i più trafficati della località spezzina. 

Claudio Pollero all'età di 46 anni aveva cambiato radicalmente vita, da imprenditore nel settore dei mobili aveva deciso di svoltare inseguendo la sua grande passione: la navigazione. Una carriera, quella sui mari, durata per vent'anni e sempre in compagnia della moglie. Proprio come nella giornata di ieri, epilogo tragico di una vita insieme.

redazione

Animus Loci:
tracce d'Europa nel cuore d'Italia

In diretta sul nostro quotidiano venerdì 25 maggio dalle ore 17. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore