/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | martedì 22 maggio 2018, 20:11

Loano, il sindaco Pignocca e il Comitato per il Gemellaggio in visita a Francheville

Il prossimo incontro tra Loano e Francheville è in programma a settembre del prossimo anno

Tre giorni all'insegna degli incontri, degli scambi culturali e dell'amicizia. Da venerdì 18 a domenica 20 maggio il sindaco di Loano, Luigi Pignocca, ed una folta delegazione del Comitato per il Gemellaggio presieduto da Danilo Fangazio si è recata a Francheville per rinnovare il rapporto di fratellanza che da oltre vent'anni lega le due cittadine “gemelle”.

Raggiunta la località francese venerdì pomeriggio, il primo cittadino loanese ed i membri del Comitato sono stati accolti dal sindaco di Francheville Michel Rantonnet, che li ha accompagnati in un tour di Lione che ha toccato anche la splendida basilica di Notre-Dame de Fourvière.

Sabato sera la delegazione loanese è stata ospite d'onore di una “serata di gala” all'insegna del buon ciboe della musica. Sul palco sono poi saliti i membri del coro degli “Scalcinati Cantanti” del Comitato per il Gemellaggio, che si sono esibiti in una personalissima versione de “La Marsigliese”, di “Fratelli d'Italia” e dell'inno del gemellaggio. Ad accompagnarli anche i due sindaci Pignocca e Rantonnet, che per l'occasionehanno dato prova delle loro abilità canore unendosi al coro. Al termine, le due delegazioni si sono scambiate alcuni omaggi.Per tutto il fine settimana i loanesi sono stati ospiti di alcune famiglie francesi che hanno voluto aprire le porte delle loro case ai “gemelli italiani”. L'ospitalità sarà ricambiata nel 2020, quando una delegazione francese si recherà in visita a Loano.“E' stato un piacere ed un onore essere ospiti degli amici di Francheville – spiega il sindaco di Loano Luigi Pignocca – Questi tre giorni nella cittadina 'gemella' della nostra Loano ci hanno consentito di rinsaldare ulteriormente il già saldo rapporto di amicizia e stima che ci lega dal 1997 e che negli anni ha portato a tanti importanti scambi culturali. Di questo devo ringraziare il nostro Comitato per il Gemellaggio Loano-Francheville, che svolge un importantissimo ruolo: non solo porta avanti importanti iniziative di promozione e diffusione della cultura dei nostri 'cugini d'oltralpe' nell'ambito del gemellaggio con la cittadina francese, ma negli ultimi anni ha dato il via a tantissime altre attività a servizio e beneficio della nostra città e della nostra comunità”.

Il prossimo incontro tra Loano e Francheville è in programma a settembre del prossimo anno, quando si concluderanno i lavori per la realizzazione del nuovo centro sportivo della cittadina francese. In quell'occasione, è in programma una sfida calcistica (ovviamente amichevole) Italia-Francia.Nel frattempo, sabato 26 maggio nei “Giardini Francheville” è in programma il consueto “apericena sociale” organizzato mensilmente dal Comitato per il Gemellaggio Loano-Frencheville.

L'evento gode del patrocinio del Comune di Loano ed è aperto a tutti, soci, amici, simpatizzanti e semplici curiosi che vogliano conoscere più da vicino le molteplici attività del gruppo.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore