/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 23 maggio 2018, 19:42

Savona: è approdato alla fase conclusiva il progetto “Tecnicamente” all’istituto tecnico “Ferraris Pancaldo”

Stamattina sono stati presentati i lavori svolti dai ragazzi

Savona: è approdato alla fase conclusiva il progetto “Tecnicamente” all’istituto tecnico “Ferraris Pancaldo”

È approdato alla fase conclusiva il progetto “Tecnicamente” all’istituto tecnico “Ferraris Pancaldo” realizzato dalla società svizzera di lavoro interinale Adecco. Stamattina sono stati presentati i lavori svolti dai ragazzi e sul gradino più alto del podio sono saliti Marco Majetta, Davide Marenco, Andrea Nicolini e Matteo Vigna della classe 5 B, con il loro lavoro “Contatore a 20”.

Secondi classificati Nicolò Burlando, Riccardo Console e Simone Sanna, della 5C con la produzione dello shampoo, mentre la medaglia di bronzo se la sono aggiudicata gli studenti della 5G Davide Vallarino e Matteo Genovese, con il progetto del “Parcheggio automatizzato”.

Dopo il grande successo della scorsa edizione, i ragazzi delle classi quinte dell’istituto tecnico savonese si sono, dunque, cimentati in diversi progetti riguardanti i loro ambiti di specializzazione. Per l’indirizzo meccanico è stato presentato un progetto relativo alla realizzazione di un’etichettatrice; per l’indirizzo chimico, i prossimi maturandi, hanno mostrato lo sviluppo del prodotto “Sisto” shampo; invece gli elettrotecnici hanno creato il prototipo del contatore a 20, denominato “G20”, uno strumento di calcolo che serve da ausilio a una ragazzina disabile; infine, gli elettronici hanno fatto vedere il loro progetto per la modellizzazione di una centrale idroelettrica.

In queste attività sono stati seguiti dai docenti di indirizzo che hanno sapientemente guidato i loro studenti verso un grande obiettivo: la progettazione di elementi fruibili dalla collettività. Cesare Casirati e Claudio Raimondo hanno seguito il lavoro del contatore a 20; Raffaella Biavasco ha, invece, aiutato i giovani chimici alla realizzazione dello shiampoo; Franco Lolli si è occupato del progetto dei meccanici e Marco Terzi, infine , ha seguito i giovani elettrotecnici ed elettronici.

Tutti gli elaborati sono stati valutati con grande attenzione dalla giuria composta da responsabili delle aziende che hanno preso parte al progetto “Tecnicamente”. Quest’ultimo, nelle intenzioni della Adecco vuole essere una vetrina che mette in relazione il tessuto produttivo locale con le scuole del territorio allo scopo di facilitare l’inserimento professionale e la conoscenza da parte degli studenti delle reali necessità e attitudini richieste dalle imprese in un’ottica di occupabilità che sempre più caratterizza il mondo del lavoro.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium