/ Curiosità

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Curiosità | giovedì 24 maggio 2018, 10:20

Firmato il Protocollo d’Intesa con la Regione Liguria per la promozione del Mototurismo FMI

L'assessore Berrino: "Il turismo motociclistico arricchisce e differenzia l’esperienza di viaggio nella nostra regione"

E' stato firmato ieri a Genova il Protocollo di Intesa tra la Regione Liguria e la Federazione Motociclistica Italiana. Nel Protocollo, firmato dal Presidente del Comitato Regionale FMI Liguria Giulio Romei, dal Responsabile del Turismo Adventouring FMI Corrado Capra e dall’Assessore alla Promozione turistica e Marketing territoriale della Regione Liguria Giovanni Berrino, si individua il turismo motociclistico come prodotto turistico strategico per la Liguria.

Nel protocollo si evidenzia come “le manifestazioni organizzate dalla FMI sul territorio ligure richiamano importanti flussi turistici sia italiani che stranieri” ed è quindi interesse della Regione Liguria promuovere gli eventi organizzati dalla Federazione. Nel Protocollo, inoltre, viene sottolineato come sia “interesse della Regione Liguria promuovere manifestazioni organizzate dalla FMI sul territorio”. L’utilizzo della rete stradale da parte dell’utenza motociclistica realizza infatti “un apprezzabile interesse per nuovi itinerari turistici, ponendosi come strumento di promozione dei luoghi attraversati e di potenziamento della domanda di fruizione delle strutture ricettive presenti sul territorio”.

In attuazione del Protocollo, la Regione Liguria metterà a disposizione l’utilizzo gratuito di sale e spazi per eventuali conferenze stampa e fornirà un adeguato supporto alla FMI per facilitare i contatti con i Comuni e gli altri soggetti interessati al raggiungimento degli obiettivi presenti nel Protocollo stesso.

Tra questi, vi è anche la nascita di una campagna di Educazione Stradale. L'Assessore Gianni Berrino dichiara: “Il turismo motociclistico è tra i prodotti di nicchia compresi nel Piano del turismo 2020. La Liguria, per la propria conformazione territoriale e il proprio paesaggio, ben si presta a questa tipologia di turismo sportivo, in grado di arricchire e differenziare l’esperienza di viaggio nella nostra regione. Dalla collaborazione tra Regione e Fmi, pensiamo possa essere allargata l’offerta di occasioni rivolte agli appassionati di questo sport, creando pacchetti turistici ad hoc, e promuovendo anche campagne di educazione stradale”.

Christian Flammia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore