/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | venerdì 25 maggio 2018, 19:52

Tir a Bastia, Vio risponde a Ciangherotti: "Il problema del mio cane che a volte scorrazza per Bastia è l'unico che Ciangherotti è all'altezza di risolvere"

"Strumentale per la sua campagna elettorale"

Sulla questione relativa al passaggio dei Tir a Bastia la consigliera CAmilla Vio replica ai consiglieri Ciangherotti e Perrone:

"Durante questi anni nella Maggioranza Cangiano sono tante le cose che ho imparato sulle persone, prima di tutto, che almeno una volta nella vita ogni cittadino italiano dovrebbe stare in consiglio comunale, per capire davvero cosa e’ possibile fare per il nostro paese, e con quali modalità, per poter poi parlare con più consapevolezza e sopratutto facendo proposte e non solo lamentandosi. In secondo luogo sicuramente che c’è una politica a livello Nazionale, ma Purtroppo anche locale che non mi rappresenta, e non rappresenta nemmeno i tanti giovani della mia sempre più disaffezionati dalla politica Di oggi becera e strumentalizzata"

"Oggi ho ricevuto una telefonata di una abitante di Bastia che mi ha detto che Ciangherotti con alcuni abitanti della sua parte politica hanno organizzato un dibattito su alcune argomentazioni che stanno a cuore della nostra frazione di Bastia, ovviamente senza invitare la maggioranza, che fino a prova contraria e’ la parte che può nell’immediato provare a dare delle risposte oggi. Questo fa capire che l’incontro sarà fatto unicamente solo in vista  della campagna elettorale di Ciangherotti , e non per un ascolto costruttivo e di collaborazione al quale certamente avrebbero invitato anche la maggioranza Cangiano. Questa politica e’ quella che non mi rappresenta, e che non da buon esempio ai giovani come me".

"Sicuramente il problema del mio cane, che qualche volta scorrazza libero per Bastia e’ l’unico problema che e’ all’altezza di risolvere Ciangherotti, per questo ha anche avuto il coraggio di scriverlo sui giornali nonostante i problemi di una città, o in questo caso di una frazione sono ben altri.
E anche se io, non scrivo sul giornale ogni pensiero che mi passa per la testa, in questi anni di amministrazione ho cercato nel mio piccolo di dare il mio contributo a Bastia e non solo. Dalla questione spazzatura, alle asfaltature, piccoli interventi di manutenzione, il rio Vallette (mai pulito completamente) ,  il verde pubblico e eventuali segnalazioni ricevute dagli abitanti e che abbiamo cercato con i mezzi a disposizione di risolvere". 

"Ci sono ancora tante questioni importanti quali quella dei camion, che già e’ stata affrontata dalla nostra amministrazione e il Sindaco ha già dato le dovute spiegazioni, ma non solo, per le quali la nostra amministrazione sta lavorando. La gente fortunatamente ha imparato già a conoscerti durante il tuo mandato, e ancora meglio in questi anni, ed e’ chiaro a tutti quanto ti piace apparire per qualsiasi passo che fai su ogni giornale, ma non è così che si riesce a fare. Se dedicassi tutto il tempo che dedichi tu nello scrivere articoli, non avrei certo tempo di agire e occuparmi nel mio piccolo della città. La nostra amministrazione si e’ sempre dimostrata aperta all’ascolto con i cittadini, e siamo stati eletti per questo. Quindi continueremo ad ascoltare con chi avrà bisogno di noi per fare, e tu continua pure solo a parlare, che in questo certo sei un maestro". 

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore