/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 28 maggio 2018, 13:42

Alassio: inaugurata la nuova sede della Polizia Locale (FOTO e VIDEO)

Questa mattina la cerimonia inaugurale del nuovo comando di via Gastaldi. Il comandante Parrella: "Insieme ai colleghi che siedono al mio fianco, intendiamo esprimere l'emozione e la riconoscenza per poter vivere da protagonisti un momento così atteso e così importante".

Il trasloco è terminato e da oggi la polizia locale di Alassio ha una nuova sede in via Gastaldi.

Questo nuovo comando all'avanguardia, centrale e moderno, servirà agli operatori per poter lavorare al meglio ed ai cittadini per avere un servizio ancora più efficace ed efficiente.

Il territorio di Alassio, infatti, è particolare. Ha 11mila abitanti (con punte di 100 mila abitanti durante il periodo estivo) che necessitano di una tutela e di un'attenzione particolare da parte delle forze dell'ordine: in questo quadro la polizia locale fa da collante tra i cittadini, le altre forze e l'ente pubblico.

Afferma il comandante Francesco Parrella: "Insieme ai colleghi che siedono al mio fianco, intendiamo esprimere l'emozione e la riconoscenza per poter vivere da protagonisti un momento così atteso e così importante nella sua storicità. La collocazione del comando di Polizia municipale in una zona così centrale e strategica della città, con locali nuovi e che ottimizzano sensibilmente le nostre esigenze, completa un percorso di rinnovamento che in un periodo di ristrettezze e di limiti come quello che stiamo vivendo ha riguardato dapprima i mezzi di servizio poi le uniformi, le dotazioni di difesa personale, diverse strumentazioni operative ed ora anche la sede centrale del corpo. Questo importante passo, assicuro con convinzione che fungerà da ulteriore stimolo per il sottoscritto e per l'ottimo personale che mi onoro di dirigere al fine di perseguire gli obiettivi di sicurezza urbana, integrata dalla costante collaborazione con le altre forze di polizia presenti sul territorio, declinata alle esigenze oggettive della città".

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore