/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 28 maggio 2018, 18:19

Albisola, 300mila euro per la riqualificazione del parco dei Conradi e la passeggiata a mare

120mila euro verranno destinati dalla Regione, 180mila grazie ad un cofinanziamento del comune albisolese

Grazie ad una delibera di Giunta del comune di Albisola Superiore è stata fatta richiesta alla Regione Liguria di un contributo a seguito del bando pubblico destinato ai Comuni liguri aderenti al Patto per il Turismo di circa 120mila euro per la riqualificazione del parco dei Conradi e la passeggiata mare ad Albisola Superiore.

Il progetto per un totale di 300mila euro, 180mila di cofinanziamento da parte del comune comprenderà l’area giochi di Parco dei Conradi che come spiega l'amministrazione comunale albisolese "rappresenta il principale centro di aggregazione e di svago a disposizione dell’abitato nella porzione immediatamente a ridosso della passeggiata a mare e a seguito dei numerosi interventi di riqualificazione in corso, quest’ultimo sarà dotato di un collegamento con la passeggiata a mare tramite pista ciclabile e una nuova circolazione viaria, che agevolerà l’accesso alla zona e ne aumenterà la dotazione dei parcheggi".

Si procederà inoltre ad un intervento di riqualificazione delle dotazioni di attrezzature ludiche del Parco dei Conradi, con il fine di ampliarne l’offerta ai cittadini ed ai turisti che frequentano la città. Per quanto riguarda i restanti lavori visto che si tratta delll’unico parco giochi della passeggiata a mare e si trova ad un piano leggermente più basso rispetto al livello della stessa, il raccordo viene effettuato da una scala e da una rampa non a norma per i disabili e  inoltre nell’area sono presenti alberature e arbusti non adeguati alla sicurezza del sito, vista questa problematica si procederà all’adeguamento del parco giochi, dotandolo di nuove attrezzature ludiche inclusive di quelle per bambini diversamente abili. 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore