/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 28 maggio 2018, 10:32

#Meteo: ancora instabilità prevalente

Nel weekend si prospetta un attenuazione dei fenomeni per un aumento di pressione, ma l’instabilità rimarrà comunque presente

#Meteo: ancora instabilità prevalente

Una bassa pressione sulla Spagna porta correnti cicloniche in quota anche sul Nord Italia, mantenendo condizioni di atmosfera instabile con piogge e temporali  sparsi, che uniti ai primi caldi simil-estivi generano anche grandinate e fenomeni più intensi almeno fino a metà settimana. Nel weekend si prospetta un attenuazione dei fenomeni per un aumento di pressione anche in quota, ma l’instabilità rimarrà comunque presente. 

Al Nord-Ovest quindi avremo questa situazione

Da oggi lunedì 28 a mercoledì 30 Maggio.

Cielo irregolarmente nuvoloso con nuvolosità a rapido sviluppo alternata a rasserenamenti. Saranno dunque possibili piogge e temporali, anche di forte intensità  con possibili grandinate specialmente di sera e notte sia su pianure che in montagna, ma di difficile localizzazione spaziale. Le coste liguri saranno più al riparo da questa instabilità con più ampi spazi di sereno. Temperature generalmente  stazionarie con oscillazioni dovute all’alternarsi di piogge e sole. I valori minimi si attesteranno tra i 15 e i 19 °C, mentre le massime tra 21 e 25 °C. I venti saranno in generale deboli di direzione variabile, ma con rinforzi anche piuttosto forti durante i temporali più intensi.

Da giovedì 31 Maggio

Migliorerà gradualmente la situazione meteorologica grazie ad un aumento di pressione anche in quota sul Mediterraneo centrale. Ma l’instabilità almeno pomeridiana sarà ancora presente sui rilievi. Le temperature quindi tenderanno a risalire nuovamente verso valori più estivi.

Previsioni locali

Cuneo

http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Cuneo

Savona

http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Savona

Datameteo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore