/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 07 giugno 2018, 17:37

Savona, arrestato per spaccio viene scagionato dopo mesi tra carcere e domiciliari

L'uomo aveva ricevuto il pacchetto di droga da un connazionale senza sapere cosa contenesse.

Savona, arrestato per spaccio viene scagionato dopo mesi tra carcere e domiciliari

Arrestato con una 20 di grammi di droga viene assolto dal giudice per le indagini preliminari dopo aver passato 4 mesi tra carcere e domiciliari.

Il fatto risale al settembre scorso quando le forze dell’ordine erano intervenute in corso Ricci a Savona dopo aver notato il passaggio di un pacco tra due cittadini stranieri. Insospettiti sono intervenuti ed hanno verificato che si trattava di sostanza stupefacente procedendo all’arresto.

L’uomo che ha ricevuto il pacchetto si è dichiarato estraneo ai fatti ed oggi è stata accolta la tesi difensiva dell’avvocato Andrea Cechini che aveva spiegato come il suo assistito uscendo dal lavoro avesse incontrato il conoscente che gli avrebbe dato in mano il pacchetto nel tentativo, probabilmente, di liberarsi della sostanza dopo aver notato i militari che lo seguivano.

M.C.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore