/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | giovedì 07 giugno 2018, 15:48

Ceriale: "temi caldi" sul tavolo del dibattito pre-elettorale organizzato dal Meetup

Una sola lista su tre ha scelto di partecipare. Si è parlato di destagionalizzazione, normative sui cani, "ecomostri" e molto altro

Ceriale: "temi caldi" sul tavolo del dibattito pre-elettorale organizzato dal Meetup

Si è svolto martedì sera nella pineta di Ceriale un confronto tra i candidati sindaco organizzato dal locale Meetup del Movimento 5 Stelle. Alla fine soltanto una delle tre liste ha scelto di raccogliere questa opportunità di dialogo democratico e di incontro con i cittadini, ma nel pieno rispetto delle regole della par condicio eviteremo di specificare quale.

Rodolfo Sanna, curatore dell’evento, ha condotto in maniera molto pacata, asettica ed equilibrata, presentando ai candidati (in questo caso all’unico candidato partecipante) un elenco di punti relativi alle maggiori problematiche cerialesi, tracciati dallo stesso Meetup ma soprattutto raccolti tra la popolazione, in linea con la filosofia di “democrazia partecipata” portata avanti dal Movimento.

Si è parlato dei due temi che maggiormente hanno animato il dibattito cerialese degli ultimi anni, cioè gli “ecomostri” sul territorio (a partire dalla zona T1) e delle ferree ordinanze relative ai cani sul lungomare. Ma gli argomenti trattati sono stati molteplici: la destagionalizzazione del turismo, la promozione del territorio in un’ottica di attività outdoor, la gestione delle acque nell’ATO idrico e molto altro.

Ad affollare le panche del vicino pub Nerea si è radunata una cospicua parte della popolazione cerialese, che ha assistito al dibattito in un clima di tranquillità e interesse.

A. Sg.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore