/ Attualità

Attualità | lunedì 11 giugno 2018, 13:15

Bandiere Blu, Pasquale Tripodoro (FIPE) "Un enorme valore che non consideriamo affatto"

Il presidente provinciale della Federazione Italiana Pubblici Esercizi: "Savona la seconda provincia italiana per numero di bandiere blu".

"Bandiere Blu: ma perché non riusciamo a valorizzare adeguatamente le risorse che abbiamo?". É questa la domanda posta da Pasquale Tripodoro, presidente provinciale della Federazione Italiana Pubblici Esercizi.

"La provincia di Savona ha totalizzato 13 bandiere blu per altrettanti comuni - ha proseguito Tripodoro - siamo la seconda in Italia solo dopo Salerno che ne ha 14. La Liguria complessivamente ne ha preso 26 in totale. Siamo nettamente superiori a Rimini che ne ha solo 3, alla Versilia che ne hanno 4, a tutta la Sicilia ne ha solo 5. In tutta l’Europa dovrebbero sapere che il nostro mare e le nostre spiagge sono fra le più belle d’Italia. Abbiamo un primato che è  invidiabile. Di fatto se vuoi trovare il mare bello dovresti venire in provincia di Savona e sarai certo di trovare spiagge che sono il massimo. Non ce lo diciamo da soli sono altri organismi estremamente autorevoli che lo dichiarano grazie a questa importante certificazione internazionale".

"Nessuno però ne parla adeguatamente - ha infine chiosato il presidente FIPE - esce la notizia e finisce tutto lì. Tutti i siti delle Amministrazioni Comunali che l’hanno ottenuta dovrebbero dedicare ampio spazio a questo riconoscimento. A fianco al logo comunale dovrebbero fregiarsi della bandiera blu indicarla come un motivo di orgoglio di primato assoluto. Così come tutte le strutture turistico ricettive o della somministrazione dovrebbero mettere la bandierina blu ed invitare tutti a venire a vedere questa nostra risorsa unica. E’ necessario che tutti gli enti preposti alla promozione turistica  e tutte le aziende comunichino in maniera decisa su tutti i loro mezzi di comunicazione e social questo messaggio 'la Provincia di Savona ha le migliori spiagge d’Italia vi aspettiamo'".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore