/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 12 giugno 2018, 08:09

Alassio: il sindaco Melgrati in comune: "Galtieri vicesindaco, tra qualche giorno deciderò la giunta"

Nei banchi della minoranza l’ex sindaco Enzo Canepa e l’ex assessore al turismo Simone Rossi, Giovanni Parascosso, il campione di preferenze Jan Casella, Loretta Zavaroni. Delusione invece per Aldo De Michelis che non ottiene nessun seggio

Alassio: il sindaco Melgrati in comune: "Galtieri vicesindaco, tra qualche giorno deciderò la giunta"

Al lavoro già da ieri mattina, ma la cerimonia ufficiale di proclamazione è avvenuta ieri pomeriggio alle 16,00 nella sala consigliare del comune di Alassio. Marco Melgrati certo non perde tempo e pena già alle prime cose da fare e a come rimediare a quelli che definisce gli errori della giunta Canepa.

Tassa di soggiorno, il progetto delle scuole a Loreto solo per fare alcuni esempi.

Certo per farlo riunisce la sua squadra, sancisce l’alleanza con Angelo Galtieri che con le sue 348 preferenze conquista di diritto il ruolo che era già stato concordato in precedenza con Melgrati.

Angelo Galtieri sarà un ottimo assessore al turismo e sarà il vicesindaco della mia giunta” afferma Melgrati.

Per quel che riguarda gli altri assessorati e le deleghe occorrerà aspettare ancora qualche giorno, c’è da immaginarsi pochi in realtà perché Melgrati sembra proprio non voler perdere tempo ed iniziare immediatamente a lavorare per Alassio.

Nessun assessore esterno ai candidati però per Melgrati e Monica Zioni che ha seguito da vicino la campagna elettorale e la notte delle elezioni è stata al suo fianco per raccogliere dati, fare conti, percentuali e, infine festeggiare, potrebbe ricevere un ruolo in qualche partecipata, ma non in comune.

Del resto questo Melgrati lo aveva affermato sin da subito, già quando Monica Zioni si era allontanata da Canepa ed era uscita dalla maggioranza.

Nei banchi della minoranza, invece, saranno seduti l’ex sindaco Enzo Canepa e l’ex assessore al turismo Simone Rossi, Giovanni Parascosso e il campione di preferenze Jan Casella e Loretta Zavaroni che con Alassio 365 ottiene solo un seggio. Delusione invece per Aldo De Michelis che non ottiene nessun seggio e che all’indomani delle elezioni ammette la sconfitta: “Congratulazioni e un augurio di "buon lavoro" al nuovo/vecchio Sindaco di Alassio Melgrati. Mi auguro saprà essere il Sindaco di tutti perchè la città ha assoluto bisogno di tante cose. Una su tutte la voglia di fare "insieme".Non mi devo dilungare sul nostro risultato. E' misero e bisogna prenderne atto. Ai pochi che hanno creduto nel nostro progetto rinnovo il ringraziamento. Altrettanto a chi ci ha lavorato con tanto impegno e passione. Le idee non muoiono.”

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium