/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 13 giugno 2018, 12:09

Albenga: al via i lavori al Palamarco

Il vicesindaco Tomatis: "Si tratta di un intervento di rifacimento con la totale sostituzione del parquet. Tempo stimato 110 giorni"

Iniziato ieri l’intervento di rifacimento del Palamarco a Vadino,  un lavoro pubblico atteso da anni dalle associazioni sportive che utilizzano la struttura e dai fruitori del palazzetto.

Spiega il vice sindaco e assessore allo sport Riccardo Tomatis: “Abbiamo deciso di intervenire perché siamo convintissimi che lo sport rappresenti un investimento sia per la salute che a livello sociale. Si tratta di un intervento di rifacimento con la totale sostituzione del parquet che andrà a risolvere la problematica delle infiltrazioni d’acqua causate dal collocamento dei canali di scolo delle acque piovane che erano interne alla struttura e che saranno ora spostati all’  esterno. Perdendo acqua si sono prodotte  infiltrazioni che facevano marcire la pavimentazione che unita ad  usura e a alla mancata manutenzione hanno fatto il resto. La somma stanziata è pari a circa 100 .000 euro e prevede oltre al cambio del parquet la sostituzione dell’impianto di illuminazione ed interventi sul tetto e sulla gronda del canale di scolo delle acque piovane. I tempi previsti dall’appalto sono di 110 giorni a  partire  da ieri data inizio lavori effettuati nel  periodo estivo per non provocare disagi considerato che in tale periodo  la struttura non è utilizzata dalle scuole." 

"L’intervento comprende la  sostituzione integrale del parquet con il posizionamento di uno di altissima qualità e lo spostamento all’esterno dei canali di scolo delle acque piovane, ma se si ottenesse un risparmio effettueremo anche interventi  nei locali adibiti a spogliatoi”, conclude Tomatis.  

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore