/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | giovedì 14 giugno 2018, 14:15

Alassio: entro il fine settimana la giunta, ma iniziano a scatenarsi i rumors sui nomi degli assessori

I posti in giunta sono 5 e diverse le personalità che vorrebbero ritagliarsi il loro spazio, ma qualcuno, inevitabilmente, rischia di essere tagliato fuori.

Alassio: entro il fine settimana la giunta, ma iniziano a scatenarsi i rumors sui nomi degli assessori

Pare che si inizi a discutere ad Alassio per la formazione della giunta e, sebbene le decisioni si aspettano per il fine settimana, qualche rumors inizia a circolare.

Se il ruolo del vicesindaco è già stato assegnato ad Angelo Galtieri, qualche perplessità e qualche dubbio potrebbero sorgere su altri nomi.

I posti in giunta sono 5 e diverse le personalità che vorrebbero ritagliarsi il loro spazio, ma qualcuno, inevitabilmente, rischia di essere tagliato fuori.

Ecco allora che imperversa il toto nomi.

Fabio Macheda, secondo qualcuno, un assessorato dovrebbe riceverlo, del resto, per aver accettato la “migrazione” da Laigueglia ad Alassio qualche rassicurazione in tal senso si presume l’abbia ricevuta.

Ci sono poi le quote rosa che potrebbero andare a Franca Giannotta e Patrizia Mordente che prenderebbe il posto di Alessandra Aicardi la quale, pur avendo ottenuto alcune preferenze in più, potrebbe decidere di rinunciare.

Mancherebbe dunque un nome e a giocarsi il “posto” potrebbero essere Rocco Invernizzi (263 preferenze) o magari Massimo Parodi (122 preferenze). Quest’ultimo potrebbe essere scelto anche per la sua vicinanza ad Angelo Galtieri, che, magari per non sentirsi “troppo solo” , potrebbe “chiedere” la sua presenza in giunta.

Massimo riserbo per ora dal Palazzo Comunale dal quale non emergono “notizie ufficiali”. Interpellati alcuni degli interessati la risposta unanime è sostanzialmente quella di un “no comment” o un “non so”.

Dal canto suo il sindaco Marco Melgrati risponde: “Non c’è nulla di ufficiale per ora e deciderò entro il finesettimana. Abbiamo fissato per giovedì prossimo il primo consiglio comunale, quindi, in questi giorni decideremo incarichi e deleghe. Vi stupirò con fuochi d’artificio” ironizza in chiusura.

Del resto, in effetti, non sarebbe una grande sorpresa aspettarsi qualche decisione Coupe de Theatre da Melgrati.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore