/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 16 giugno 2018, 16:15

Arrestato straniero residente a Boissano: era nella "gang dei pannelli solari"

Impianti fotovoltaici venivano smantellati e rubati in varie province italiane e spediti in Africa

Arrestato straniero residente a Boissano: era nella "gang dei pannelli solari"

M.F., 25 anni, di nazionalità marocchina, residente a Boissano, è stato arrestato dai carabinieri nell'ambito dell'operazione "Solis", che si è articolata in tutt'Italia.

Sono complessivamente 28 gli extracomunitari residenti nelle province di Forlì-Cesena, Savona, Modena, Monza-Brianza, Verona, Mantova, Perugia, Salerno, Napoli e Potenza perché facevano parte di una gang che smontava pannelli solari e li rivendevano in Africa, trasportandoli con furgoni che attraversavano le frontiere di Francia e Spagna.

Attualmente M.F. si trova trattenuto presso il carcere di Imperia. Si conta una refurtiva di oltre 2200 pannelli solari, trafugati nelle varie province sopra menzionate. Il valore commerciale supera i 600mila euro, mentre i danni alle infrastrutture effettuati per sottrarli ammonta a circa 400mila euro.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium