/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | domenica 17 giugno 2018, 14:16

Successo per la manifestazione sportiva "Up & Down" a Pietra Ligure

Oltre 150 i concorrenti che si sono sfidati in questa seconda tappa del circuito Tune-Up RunRivieraRun

Up&Down a Pietra Ligure questa mattina con più di 150 Runners che si sono dati battaglia sui 5 k con partenza e arrivo da Bis Boccia, il Bocciodromo Comunale, seconda tappa del Circuito Tune-Up RunRivieraRun.

Arrivo in fotocopia come nel 2017, con Silvio Braida della Valtanaro che ha battuto di tre secondi Alessandro Benati dell’Atletica Cogne (17.54). Terzo posto per Carlo Cangiano degli Albenga Runners in 18 netti.

In campo femminile successo di Enrica Meneghetti degli Albenga Runners in 20.17 su Anna Gusmini della Larecastello in 21.28. Terza Martina Isoleri, Albenga Runners, in 22.22.

Primi per Premi di categoria per Meloni, Fersini, Montanari, Villa e Mollea tra le donne e Rodrigues Da Silva, Valsania, Ghisolfo, Fracchia e Siviero tra gli uomini.

Un sentito grazie, per la collaborazione, al Comune di Pietra Ligure e alla Polizia Municipale, agli Angels RunRivieraRun ed agli sponsor Noberasco, Weleda, Fondocasa, Alisea e Casanova Acqua Minerale, Bagni Lido Borgio Verezzi e le attività di Pietra Ligure che hanno aderito all’evento: Hotel Casa Valdese, Leofrutta, Caffè Toso, Bagni Bar Giardino, Market La Convenienza, Placita Caffè, Caffetteria Oasi, Birreria Brasseria Iguana, Camping dei Fiori, Pizzeria Ristorante al Castello, Bar Lido Borgio Verezzi.

Grazie a Acsi Genova e Ceis Genova. E un enorme grazie a Max di Bis Boccia e ai suoi ragazzi per il ristoro finale e per la fantastica collaborazione.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore