/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 18 giugno 2018, 15:04

La scrittrice savonese Rita Muscardin premiata al "Cimitile"

La kermesse era presentata dalla conduttrice di Rai 1 Eleonora Daniele

La scrittrice savonese Rita Muscardin premiata al "Cimitile"

La savonese Rita Muscardin premiata insieme a Mauro Giordano e Sara Rattaro al Premio Cimitile 2018 durante la serata presentata da Eleonora Daniele di Rai 1.

E' calato il sipario sulla XXIII edizione del Premio Cimitile, la rassegna letteraria. La kermesse - organizzata dall'omonima Fondazione, presieduta da Felice Napolitano e il supporto dei soci fondatori regione Campania - , si è conclusa con la consegna dei “Campanili d’argento” nel complesso delle basiliche paleocristiane di Cimitile. Il presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, come i suoi predecessori Carlo Azeglio Ciampi e Giorgio Napolitano, ha inviato, anche quest’anno, una medaglia agli organizzatori.

 

Ecco tutti i premiati: 

Migliore opera inedita del genere narrativo: Rita Muscardin: “Lei mi sorride ancora”. Il lavoro è stato pubblicato sul territorio nazionale a cura della casa editrice "Guida" di Napoli. Migliore opera edita di narrativa: Sara Rattaro, “Uomini che restano” – Sperling & Kupfer.  Migliore opera edita di attualità: Mario Giordano “Avvoltoi. L’Italia muore loro si arrichiscono” - Mondadori. Migliore opera edita di saggistica: Alessandro Barbano, “Troppi diritti” – Mondadori. Migliore opera edita archeologia e cultura artistica in età Paleocristiana e Altomedievale: Matteo Braconi, “Il mosaico del catino absidale di S. Pudenziana” – Tau Editrice.

Premio Giornalismo “Antonio Ravel” a Carlo Verna, Presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Premio Speciale ad Alessandro Pansa, Prefetto, Direttore Generale del DIS.

Sul palco si è esibita anche l’orchestra diretta dal maestro Stefano Fonzi, i cantanti Red Canzian, Anna Merolla, Luca Barbarossa, Valeria Altobelli, il chitarrista Espedito De Marino, il sassofonista Mimmo Malandra, l’organettista Ambrogio Sparagna, gli attori Patrizio Rispo e Beatrice Aulisi. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium