/ Savona

Savona | 20 giugno 2018, 13:06

Quiliano, domenica 24 giugno “Ciak, si danza!” al Palazzetto dello Sport

L'appuntamento con l'evento è fissato per le ore 20.30: in scena il Centro Accademico Danza Moderna di Savona diretto dalla Prof. Cristiana Rossi.

Quiliano, domenica 24 giugno “Ciak, si danza!” al Palazzetto dello Sport

E' uno spettacolo delle grandi occasioni quello di DOMENICA 24 GIUGNO ORE 20.30  che si terrà al Palazzetto dello Sport di Quiliano come ormai da tradizione.

Il Centro Accademico Danza Moderna, Corso Italia 25r - Savona, diretto dalla Prof. Cristiana Rossi è nuovamente in scena dopo i successi ottenuti negli appuntamenti di primavera che lo hanno visto protagonista negli spettacoli a carattere benefico ed in numerosi eventi sul territorio.

Un'Associazione sempre in prima linea per rilanciare la cultura, lo sport e l'intrattenimento nella nostra città con una attenzione particolare al sociale attraverso lo slogan “Metti la tua salute al sicuro”, il progetto dei Lions già presentato in anteprima durante il galà per il centenario di fondazione del Lion International.

La danza infatti è un linguaggio non verbale che comunica emozioni molto diversificate a seconda dello stato d'animo con cui ci si avvicina e attraverso ciò sensibilizza lo spettatore alle cause benefiche.

Gli allievi del Centro Accademico Danza Moderna sono diretti con grande capacità tecnica e professionalità dalla loro insegnante, la Prof. Cristiana Rossi, nota ballerina professionista nei circuiti nazionali e che ha ottenuto, come coreografa, riconoscimenti di alto livello nel panorama della danza.

L'evento è stato attuato in sinergia con la prestigiosa collaborazione di Don Marasigan e Alex Atzewi, importanti nomi a livello internazionale che da anni sono partners nella preparazione artistica dei ballerini del Centro e dal prezioso contributo di Mary Cafiero, danzatrice della Atzewi Dance Company, per il progetto di formazione alla danza contemporanea.

Ospiti della serata la Move Up di Alassio rappresentata da Marco Franchelli e dagli  allievi della scuola, che insieme al Centro Accademico Danza Moderna, sono da sempre in primo piano nella promozione di eventi per crescita culturale e la formazione dei giovani ballerini.

“Ciak, si danza!” è uno spettacolo in cui vengono mischiati abilmente la danza, la musica, e l'intrattenimento, creando una performance coinvolgente che si guarda con rinnovato piacere.

L'obiettivo della performance dei ballerini che si alternano sul palco, dai più piccoli ai professionisti, è quello di comunicare allegria e grinta da infondere al sempre numerosissimo pubblico che segue queste manifestazioni di grande successo.

Quest'anno il consueto appuntamento con l'arte si arricchisce di un prezioso fiore all'occhiello: il Barattolo di Emergenza Lions presentato lo scorso 5 novembre durante il Galà per il Centenario di fondazione del Lions International, tenutosi sulla nave Corsica Ferries Corsica Victoria.

Il progetto propone la diffusione e l’utilizzo del barattolo di emergenza Lions.

Questo sistema di tutela vuole essere un aiuto per le persone anziane, specialmente se vivono in casa da sole.

Infatti, tale strumento di sicurezza contiene un modulo su cui è possibile registrare i dati personali e sanitari più importanti.

Questo progetto è realizzato dal Lion Club Vado Ligure Quiliano Vada Sabatia, in collaborazione con il Comitato di Croce Rossa di Vado Ligure-Quiliano, i due comuni interessati e il Lion Club tedesco di Butzbach.

 

Poiché in caso di emergenza non è sempre possibile rispondere a tutte le domande dei soccorritori, il Barattolo di Emergenza Lions contiene un modulo con importanti informazioni personali.

Le informazioni veloci risparmiano tempo e il risparmio di tempo può salvarti la vita.

Come funziona nel dettaglio IL BARATTOLO DI EMERGENZA LIONS?

All’interno del Barattolo di sicurezza è posizionato un modulo che potrà essere compilato con l’aiuto di un parente o del proprio medico curante con i dati personali e quelli sanitari della persona.

Vi sono, poi, due adesivi da incollare uno all’esterno della porta di casa e uno sul frigorifero in cui verrà posizionato il barattolo.

 

Infatti, per mezzo di questi due adesivi, il personale di soccorso potrà ritrovare il barattolo ed accedere alle preziose informazioni in tempistiche molto ridotte.

Sarà poi compito dei Comuni, dei Servizi Sociali e dei Medici di base operanti sul territorio segnalare chi può avere necessità di tale barattolo.

Il Servizio 118 avra’ cura di informare i propri operatori.

Al momento sono pronti 1000 contenitori e le prime forniture sono già state consegnate.

 

Si ringrazia per la collaborazione organizzativa Elisa Gauttieri ed Il Sogno nel Cassetto di Via Manzoni.

 

Il tutto sarà condotto con professionalità e sapiente maestria da una voce nota di Radio Savona Sound, Gian Luca Firpo e da Luca Ratto.

 

Appuntamento quindi domenica al Palazzetto di Quiliano ore 20.30

 

Metti la tua salute al sicuro!

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium