/ Cronaca

Cronaca | mercoledì 20 giugno 2018, 12:41

Spaccio, ricettazione e minaccia a pubblico ufficiale in zona Pontelungo: un arresto e una denuncia della polizia locale di Albenga

Si tratta di un 36enne marocchino e di un altro cittadino straniero regolare

Spaccio, ricettazione e minaccia a pubblico ufficiale in zona Pontelungo: un arresto e una denuncia della polizia locale di Albenga

Ennesimo episodio di spaccio ed ennesimo arresto eseguito ieri dalla polizia locale di Albenga su segnalazione di alcuni cittadini  che avevano evidenziato atteggiamenti “strani” ed incontri “loschi” tra persone in zona Pontelungo.

Le segnalazioni, così come succede per ogni chiamata, sono state quindi vagliate dagli inquirenti, ed hanno permesso agli agenti di sorvegliare i luoghi e le persone.

Ieri a farne le spese a Pontelungo una "vecchia conoscenza" delle Forze di polizia; un cittadino marocchino di 36 anni con precedenti specifici già soggetto a diversi  arresti da parte dei Carabinieri e della stessa Polizia Locale che è stato arrestato per la cessione di stupefacente ad un italiano e verrà processato oggi per direttissima.

Il sistema di "segnalazione" e verifica degli esposti da parte dei cittadini ha portato, inoltre, alla denuncia per ricettazione e minaccia a pubblico ufficiale di uno straniero regolare in Italia.

In particolare un cittadino ha segnalato al vigile di quartiere il ripetuto tentativo di vendita di una bicicletta.

L’agente ha quindi proceduto ad approfondito controllo e, alle domande poste allo straniero è stato verificato che questo non era in grado di dare spiegazioni convincenti per il possesso del velocipede di elevato valore economico, non essendo stata convincente la versione di averla acquistata in Francia poche ore prima.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore