/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 25 giugno 2018, 11:55

Albenga, torna in attivo il bilancio della Fondazione Oddi. Il Presidente Colonna: "Ora possiamo programmare"

Merito dell'intenso lavoro di ristrutturazione iniziato dal Consiglio di Amministrazione nel 2014 e che oggi giunge a compimento.

Nella foto, insieme al Sindaco Cangiano e al Rag. Oreste Simoncini, l'Avv. Alessandro Colonna, Presidente della Fondazione, i Consiglieri Dott. Carlo Basso (Vice Presidente), Dott. Roberto Pirino e Dott.ssa Francesca Giraldi, i Revisori dei Conti Dott. Claudio Tropeano (Presidente) e Dott.ssa Elena Bergallo, i componenti del Consiglio di Indirizzo Arch. Daniela Vio e Dott. Enrico Tomat, il Direttore della Fondazione Oddi Prof. Riccardo Badino e il Dott. Stefano Benedetti, consulente fiscale dell'Ente.

Nella foto, insieme al Sindaco Cangiano e al Rag. Oreste Simoncini, l'Avv. Alessandro Colonna, Presidente della Fondazione, i Consiglieri Dott. Carlo Basso (Vice Presidente), Dott. Roberto Pirino e Dott.ssa Francesca Giraldi, i Revisori dei Conti Dott. Claudio Tropeano (Presidente) e Dott.ssa Elena Bergallo, i componenti del Consiglio di Indirizzo Arch. Daniela Vio e Dott. Enrico Tomat, il Direttore della Fondazione Oddi Prof. Riccardo Badino e il Dott. Stefano Benedetti, consulente fiscale dell'Ente.

Il bilancio della Fondazione Oddi di Albenga dopo anni di sacrifici torna in attivo.

"Il bilancio di quest'anno vede un attivo di circa 900 euro, ma per la situazione che avevamo ereditato - afferma il Presidente Alessandro Colonna - saremmo stati felici anche se fosse rimasto un piccolo passivo quest'anno. Non è stato semplice e il risultato è il frutto dell'intenso lavoro portato avanti dalla Fondazione prima con Basso e adesso con me. Non abbiamo più debiti e adesso possiamo guardare al futuro in modo positivo e con una certa programmazione"

Questo l'esito del  Consiglio di indirizzo della Fondazione che si è riunito ieri dopo il consiglio di amministrazione per approvare il bilancio 2017.

Si tratta di un momento importante merito dell'intenso lavoro di ristrutturazione iniziato dal Consiglio di Amministrazione nel 2014 e che oggi giunge a compimento.

Durante la riunione, alla presenza del Sindaco Giorgio Cangiano, dell'Arch. Daniela Vio e del Dott. Enrico Tomat, componenti del Consiglio di Indirizzo, oltreché di tutto il CDA al gran completo, e' stato anche conferito un riconoscimento al Rag. Oreste Simoncini.

Il Rag. Simoncini è stato infatti Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti da quando la società Palazzo Oddo S.r.l. è stata trasformata in Fondazione e ha sempre partecipato attivamente alla vita dell'Ente con professionalità e spirito di servizio fino alle sue dimissioni avvenute lo scorso novembre.

Afferma ancora il presidente della Fondazione Alessandro Colonna "Ringrazio tutti i Consiglieri per il lavoro svolto in questi anni. A nome di tutto il CDA, oltreché mio personale, esprimo poi il mio più sentito ringraziamento al Rag. Oreste Simoncini che ha sempre svolto il proprio ruolo di controllo con competenza e professionalità. Ho voluto che Oreste partecipasse a questo momento importante perché se si è potuto raggiungere un traguardo così significativo il merito è anche suo".

E guardando al futuro Colonna conclude: "Ora è tempo di guardare al futuro concentrandoci sugli eventi in programma. Tra le novità del rilancio della Fondazione c'è la riapertura del sito archeologico di San Calocero, oltre ad un potenziamento delle aperture dei musei sia in settimana che nei week end. Inoltre, nel 2018 si registra un aumento dei visitatori nella rete museale rispetto all'anno precedente. Novità dell'estate 2018  l'evento "Note di Notte" in programma per il 6 agosto”, conclude Colonna.  

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium