/ Eventi

Eventi | lunedì 25 giugno 2018, 09:33

Alla fortezza di Castelfranco lo spettacolo teatrale “Io sono la luna”

Lo spettacolo sarà giovedì 28 giugno 2018 alle ore 21.30

Ad inaugurare 'Teatro in Fortezza' presso la Fortezza di Castelfranco  sarà, giovedì 28 giugno 2018 alle ore 21.30, la Compagnia torinese Genovese Beltramo con IO SONO LA LUNA  ‘Percorsi sull’obesità’. Uno spettacolo che pur trattando un tema serissimo fa ridere, fa ridere molto, offrendo punti di vista esilaranti senza mai venir meno all’impianto scientifico da cui ha preso le mosse.

L’obesità è il punto di partenza da cui GenoveseBeltramo sono partiti per affrontare con più ampiezza il tema della dipendenza; un tema che sembra sempre riguardare poche persone e comunque ‘distanti’ e che invece, sotterraneamente, si infila nelle vite di tantissimi anche a noi vicini con aspetti sempre diversi: dipendenza da social, gioco, amore, tecnologie, sostanze, shopping, cellulari… un’insaziabilità che fa male, che se non distrugge la vita la rende difficoltosa, parziale, costretta. Lo spettacolo mescola aspetti autobiografici scritti da chi sa cosa significhi essere stato un ragazzo obeso a testimonianze, studi, dati, rilevazioni per raccontare la storia di un uomo e una donna che vivono il proprio percorso sull’obesità in maniera speculare.  Sergio, obeso solo da ragazzo e Melania, obesa solo in età adulta, hanno due vite e due caratteri molto diversi. Entrambi offrono allo spettatore un fitto ventaglio di punti di vista su uno dei mali più pericolosi e ignorati del nostro tempo.
La soluzione al problema dell’obesità, sia vera, sia traslata nelle diverse dipendenze, è ancora lontana da venire; lo spettacolo offre un suggerimento, che certamente si innesta in qualsivoglia percorso di presa di coscienza del problema e che ha come fulcro l’amore.

Uno spettacolo che si avvale di costumi strepitosi che permettono agli attori in scena di passare da una situazione visibile di ‘obesità’ a una condizione più sana.

“Uno spettacolo ricco di immagini, situazioni divertenti, precisi monologhi brillanti, toccanti o esilaranti (..) i due brillanti interpreti, tra momenti di effervescente comicità e frangenti di amara consapevolezza, catturano totalmente lo spettatore. Obesità è una parola “ingombrante”, svela sovrabbondanze emotive e sociali. Romantico, malinconico, divertente, toccante e forse inaspettato, ”Io sono la luna”, scritto e diretto da Savino Genovese, è un percorso dentro e fuori l’obesità.” Caterina Matera Dramma.it

COMPAGNIA GENOVESE BELTRAMO
Savino Genovese e Viren Beltramo si incontrano a Torino nel 2006.
Nel 2007 attraversano Australia, Messico e Stati Uniti, dove entrambi vengono ammessi per una sessione, in qualità di attori stranieri, all’Actors Studio di Los Angeles.

Tornano in Italia nell’ottobre del 2008 e fondano la Compagnia GenoveseBeltramo.
Da allora conducono laboratori di formazione per studenti. Nel 2009 debuttano con lo spettacolo Nonno Rosenstein nega tutto e producono lo spettacolo Io sono la luna, percorsi sull’obesità.  Nel 2011 fondano lo Spazio Opi con la Compagnia Marco Gobetti a Torino e l’Altroconsumo produce loro lo spettacolo Checkup diritti, con il quale solcano numerose piazze italiane; fino alla presentazione dello stesso spettacolo in lingua inglese presso il BEUC di Bruxelles nel 2012.

Debuttano ad aprile 2012 con L'elogio degli assenti e nel 2013 con lo spettacolo sulla dipendenza da videogiochi Vietato ai Minori.  Dal 2013 girano l’Italia con Econosofia, spettacolo di educazione finanziaria commissionato dal Consorzio Pattichiari (oggi FEDUF) rappresentato, tra gli altri, al Teatro Politeama di Palermo e al Piccolo Teatro Strehler di Milano.

Da maggio 2014 portano per l'Italia la seconda versione dello spettacolo Check up diritti per l’Altroconsumo.  Nel 2015 producono lo spettacolo Game Over ideato nell'ambito del progetto D.N.A.- Drammaturgie non allineate per l'Infanzia e l'Adolescenza, promosso da Unoteatro. Nel 2016 realizzano la prima versione, in forma di studio, dello spettacolo Il male accanto e debuttano con la nuova versione di Econosofia, sempre commissionato dalla Fondazione per l'Educazione Finanziaria.
Nel 2017 producono, scrivono e interpretano il cortometraggio Fatta male con la collaborazione di Film Commission Torino Piemonte e distribuito da Litghts On con il quale vincono il premio del pubblico al XVII gLocal Film Festival di Piemonte Movie.
Nel 2017 vincono il bando Short Film Fund della Film Coomission Torino Piemonte per la realizzazione del cortometraggio L'uomo che non voleva uscire di casa.

INFO | BIGLIETTI | ABBONAMENTI
Per i sette  spettacoli della rassegna TEATRO IN FORTEZZA il riferimento per info è:tel. 335 6671370 – info@fortezzadicastelfranco.com

BIGLIETTI

Ingresso 20 euro; ridotto 16 euro (under 25 / over 65)
Abbonamento a 7 spettacoli: Intero 120 euro; ridotto 100 euro (under 25 / over 65) Prevendita: Libreria Cento Fiori, Via Ghiglieri 10, Finale Ligure, tel. 019.692319

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore