/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 26 giugno 2018, 10:15

Albisola, approvate le mozioni sul problema del traffico, sindaco Orsi: “Il comune ha meno di 10mila abitanti non posso emettere un’ordinanza di blocco”

Smentite le parole del Prefetto Cananà nel consiglio comunale di ieri sera, il primo cittadino ha confermato che sta comunque lavorando ad un progetto di chiusura del traffico superiore alle 7,5 tonnellate per alcune fasce orarie ed per alcuni giorni della settimana.

Albisola, approvate le mozioni sul problema del traffico, sindaco Orsi: “Il comune ha meno di 10mila abitanti non posso emettere un’ordinanza di blocco”

Un Consiglio comunale di Albisola Superiore che ieri sera aveva come punto principale all’ordine del giorno due mozioni presentate dalla minoranza consiliare riguardanti il problema del traffico. Nelle precedenti settimane su iniziativa del neonato comitato spontaneo “Albisola Vivibile” sono state raccolte 2350 firme in una petizione che chiede di interdire il traffico pesante nella tratta casello di Albisola- porto di Savona.

Le due mozioni sono state approvate all’unanimità ma il sindaco Franco Orsi ha smentito le parole del Prefetto di Savona Antonio Cananà, il quale lo scorso giugno ha ricevuto il Comitato Albisolese che gli ha consegnato il plico con le firme raccolte, e aveva dichiarato che, essendo Albisola Superiore una città, censimento alla mano, di oltre 10.000 abitanti, l’unica autorità preposta ad emettere un’ordinanza di blocco per il traffico è proprio il primo cittadino.

Orsi, invece nella seduta di ieri nell’auditorium de La Massa ha puntualizzato che il comune da lui guidato ad oggi ha all’anagrafe 9980 residenti, quindi il provvedimento non sarebbe di sua competenza. Inoltre, secondo il sindaco, visto che si tratta di un’ordinanza che coinvolge anche il comune di Albissola Marina, sarebbe giusto convocare una conferenza dei servizi che dovrebbe tenersi entro la fine di giugno. Eventualità anche questa non indicata dal Prefetto.

L’amministrazione, come già anticipato (leggi QUI http://www.savonanews.it/2018/05/18/mobile/leggi-notizia/articolo/albisola-incontro-orsi-cittadini-unordinanza-per-limitare-il-traffico-pesante-nelle-ore-critiche.html), sta comunque lavorando ad un progetto di chiusura del traffico superiore alle 7,5 tonnellate per alcune fasce orarie ed per alcuni giorni della settimana.

Il consigliere di minoranza, primo firmatario della mozione, Marino Baccino ha invocato un segnale forte come la chiusura del casello autostradale per 24 ore mentre il consigliere Franco Tessore ha ribadito la necessità di collocare centraline per la rilevazione delle polveri sottili nei punti nevralgici della citta in modo da far scattare automaticamente il blocco del traffico, idea confermata dall’assessore Nadia Freccero che ha dichiarato che il collocamento delle centraline è in via di esecuzione anche se non sono stati ancora esaminati i preventivi di spesa per l’operazione.

Il consigliere di maggioranza Antonio Saettone nel suo intervento ha specificato che da sue recenti informazioni ottenute da un eminente esperto del settore, la zona fra Savona e le Albisole risulterebbe essere una delle maggiori aree del pianeta più inquinate dal traffico in assoluto.

Infine il sindaco ha chiesto il sostegno di tutto il Consiglio Comunale per l’emanazione del provvedimento di blocco dato che, come pubblico ufficiale, rischierebbe di rispondere personalmente in caso di azioni legali per risarcimento danni. Approvando quindi le mozioni della minoranza, leggermente modificate, il Consiglio Comunale risponderà in solido per eventuali indennizzi a seguito di prossimi provvedimenti.

Resta comunque il grave problema del traffico che lo stesso Orsi ha ammesso in continua crescita certificato dai dati delle autostrade che, nei weekend, hanno registrato sino a 6000 transiti al giorno dal casello di Albisola.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium