/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | giovedì 12 luglio 2018, 16:47

Turismo, Argento (Albergatori Indipendenti Finale): "Presenze negative nel mese di giugno"

"Il prodotto estivo è debole e non è stato fatto nessun intervento per rafforzarlo - spiega - i mesi di luglio e agosto si preannunciano molto critici e difficili"

"Stiamo attendo con trepidazione che l’Osservatorio Regionale al Turismo pubblichi le statistiche sull’andamento delle presenze di giugno, la mia personale sensazione che saranno negative come lo sono state quelle di maggio. I numeri ci dicono che siamo in negativo sia in termini di presenze che soprattutto in quello di fatturato" commenta in una nota Gianni Argento, rappresentate degli albergatori indipendenti nella Consulta del Turismo di Finale Ligure e presidente della Commissione viabilità, urbanistica e parcheggi nell'ambito della stessa Consulta. 

"Come avevo già dichiarato, l’anno scorso è stato un anno eccezionale dovuto alla congiuntura di due fattori: climatico e terroristico che ci hanno fatto gridare al miracolo turistico, tanto da invitare i politici ad applicare la tassa di soggiorno. I fatti stanno smettendo tutte le più rosee previsioni e bisogna tornare con i piedi per terra. Gli investimenti in mille rivoli di piccolo cabotaggio non produrranno niente di concreto e non può essere una mediocre carta turistica a darci uno slancio, per la quale a oggi oltre 1/6 dei turisti hanno pagato senza ottenere nulla in cambio. Recentemente abbiamo letto di investimenti tagliati degli Uffici Iat e altre perplessità (LEGGI ARTICOLO)". 

"I mesi di luglio e agosto si preannunciano molto critici e difficili, il prodotto estivo è debole e non è stato fatto nessun intervento per rafforzarlo, la promozione totalmente assente sul mercato italiano ed estero e solo l’outdoor non è sufficiente - prosegue - Come sapete sono totalmente contro a questo tipo di tassa di soggiorno, abbiamo bisogno di progetti importanti ed ambiziosi e se ci deve essere una tassa di scopo sia il 100% investita nel turismo e che i capitoli di spese degli Assessorati non vegano ne sostituiti ne diminuiti da essa". 

"Quindi in attesa di sentire i programmi delle prossime forze politiche che si candideranno a guidare il paese, dichiaro fino da ora che voterò un programma dove si parlerà di progetti ambiziosi per il turismo e propongo pubblicamente di rispolverare un vecchio progetto di un grande amico di Finale Ligure, il progetto parcheggi sotto la  passeggiata a mare  dell’Ing. Renato Testa ed a lui intitolarlo. Abbiamo visto come in zona molo di Finalpia l’esecuzione non è cosi difficoltosa. Per un turismo di qualità e di tutto l’anno nasca alla Piaggio la SPA del Finalese on the beach con piscine e centro  benessere all’avanguardia con Hotel/residence di 4/5 stelle di almeno 80 camere. un progetto ambizioso con produrrebbe oltre 300 posti di lavori diretto e indiretto con un indotto importante nel raggio di 30 km nel comprensorio Finalese con ricadute su tutta la Provincia". 

"A brevissimo partiranno le lettere ai Comuni e alle Categorie per costituire i tavoli locali per la progettazione dei prodotti turistici territoriali da parte della Assessorato al Turismo della Regione Liguria. Così come è stata (im)posta rappresenta solo un odioso ed inutile balzello. L'ennesimo per la verità... Solo in questo caso potrò accettare un tassa di scopo, voi che ne pensate?" conclude Gianni Argento. 

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore