/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | lunedì 16 luglio 2018, 10:38

Laigueglia, ordinanza del sindaco per tutelare il decoro e la sicurezza urbana

Il sindaco Roberto Sasso Del Verme: "Il nostro Borgo marinaro è da sempre molto attento a garantire la migliore accoglienza ai turisti, ogni anno molto numerosi"

Laigueglia, ordinanza del sindaco per tutelare il decoro e la sicurezza urbana

Reca la data del giorno 11 luglio 2018 la nuova ordinanza adottata dal Sindaco di Laigueglia, Roberto Sasso Del Verme, che tutela il decoro del bel Borgo costiero, il quale, particolarmente in estate, è meta assai frequentata dal turismo balneare. Il provvedimento vieta le condotte di accattonaggio e di mendicità molesta che turbano l’incolumità e la sicurezza dei cittadini e/o ne limitano la regolare fruizione di luoghi pubblici e aperti al pubblico, anche in prossimità di luoghi di culto e pubblici esercizi. Nel medesimo atto si cerca inoltre di porre un freno alla manifestazione di comportamenti avvertiti, dalla generalità delle persone, come contrari al decoro e alla decenza tipici del normale convivere civile, quali il circolare in costume da bagno, a torso nudo o scalzi da parte delle persone adulte per le vie del Borgo.

Dichiara il Sindaco: “Il nostro Borgo marinaro è da sempre molto attento a garantire la migliore accoglienza ai turisti, ogni anno molto numerosi. L’interesse principale dell’Amministrazione Comunale è quello di salvaguardare il decoro urbano, particolarmente nei mesi estivi, allorché si possono verificare, data la maggiore concentrazione di persone, episodi che in qualche modo possono turbare il vivere civile. Non occorre dire che un provvedimento di questo tenore si rifà, alla base, ai semplici concetti di rispetto personale, educazione civica e pacifica convivenza”.

L’ordinanza ha validità su tutto il territorio comunale, con decorrenza immediata.  Per i trasgressori è prevista anche una sanzione amministrativa pecuniaria calibrata in base alla gravità del comportamento ed, in caso di recidivia, anche il forzato allontanamento.

Alle Forze dell’Ordine e alla Polizia Locale viene demandato il compito di fare osservare l’ordinanza in questione.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore