/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 17 luglio 2018, 10:53

Cuneo deve guardare verso il mare, Dardanello: "La piattaforma Maersk a Vado Ligure avrà riflessi anche sul nostro futuro"

Il presidente della Camera di commercio ne ha parlato ieri, lunedì 16 luglio, a margine dell'incontro sul dossier di candidatura di Torino 2026

Cuneo deve guardare verso il mare, Dardanello: "La piattaforma Maersk a Vado Ligure avrà riflessi anche sul nostro futuro"

“Lo sapete che a meno di 100 chilometri da casa nostra sta nascendo una piattaforma portuale di importanza internazionale?” Il presidente della Camera di commercio di Cuneo Ferruccio Dardanello si riferisce al progetto della piattaforma Maersk di Vado Ligure: “Arriveranno navi con 25mila container. Sarà più concorrenziale dello scalo di Rotterdam. Un progetto strategico per l'Italia, a due passi dalla Granda. Avrà riflessi anche sul nostro futuro. La vicinanza di Cuneo non può essere che un valore aggiunto e noi dobbiamo diventarne co-attori”.

Lo spunto è arrivato ieri, lunedì 16 luglio, a margine dell'incontro sul dossier di candidatura delle Olimpiadi invernali Torino 2026. Presenti i parlamentari Monica Ciaburro, Enrico Costa, Giorgio Bergesio, Flavio Gastaldi, l'eurodeputato Alberto Cirio, rappresentanti di enti e associazioni di categoria. 

L'iter della piattaforma è già concluso. A inizio luglio la giunta della Regione Liguria, su proposta del presidente Giovanni Toti e dell'assessore allo Sviluppo economico e ai Porti Andrea Benveduti, è stato approvato l’aggiornamento dell'Accordo di programma tra Regione Liguria, Autorità di sistema portuale Mar Ligure Occidentale, Provincia di Savona, Comune di Vado Ligure e Autostrada dei Fiori. Sono definite coperture finanziarie e cronoprogramma. L'opera, il cui valore è di circa 350 milioni di investimenti pubblici e privati, vedrà interventi importanti a livello infrastrutturale, viabilistico, mitigazione di impatto ambientale, sul waterfront, sulla messa in sicurezza dei rii e dell'erosione costiera.

 

Cristina Mazzariello (TargatoCn)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium