/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 17 luglio 2018, 15:36

Il Comitato Antifascista e Antirazzista Villapiana: "Ieri eravate numerosissimi. Grazie"

Quasi 500 persone alla fiaccolata per contrastare l'apertura di una sede di Casapound

Il Comitato Antifascista e Antirazzista Villapiana: "Ieri eravate numerosissimi. Grazie"

L'assemblea degli Antifascisti e Antirazzisti di Villapiana ringrazia i moltissimi partecipanti alla fiaccolata di ieri sera.

Dichiara il Comitato Antifascista e Antirazzista Villapiana: "Circa 500 persone, malgrado le sfavorevoli condizioni meteo, hanno sfilato per le vie del quartiere: persone impegnate nella società, ma soprattutto semplici cittadini, famiglie, immigrati, senza bandiere di partito ma tutti accomunati dall’antifascismo e dall’antirazzismo, dalla difesa della democrazia e delle radici di solidarietà del quartiere.

Un segnale molto forte, il segnale che il quartiere e buona parte della città si oppongono attivamente alla presenza di Casapound, movimento che si richiama direttamente al fascismo e alle sue pratiche più odiose: dal razzismo alla xenofobia, dalla violenza alla sopraffazione, fino alla contiguità con ambienti criminali.

La fiaccolata si è svolta senza alcuna intemperanza e in un clima solidale e festoso, in evidente contrasto con la militarizzazione del quartiere e con il blocco praticato dalle forze dell’ordine in via San Lorenzo per evitare che il corteo passasse davanti al 39r, la sede neofascista.

Un blocco imposto dalla questura, che invece non ha fatto nulla per impedire che alcuni provocatori di Casapound girassero indisturbati per il quartiere. Alle forze dell’ordine e a quei cittadini che sono rimasti anche comprensibilmente intimoriti da un tale dispiegamento di mezzi e persone, l’Assemblea ricorda che il pericolo non viene da chi pratica l’antifascismo, bensì da movimenti come Casapound.

La partecipazione a questa fiaccolata e ai due incontri che l’hanno preceduta incoraggia l’Assemblea antifascista di Villapiana a non fermarsi, promuovendo altre iniziative sulla linea della solidarietà, dell’integrazione, dell’antifascismo che da sempre contraddistinguono il quartiere.

Ricordiamo che ogni venerdì pomeriggio è già disponibile presso la Sms Generale il doposcuola popolare, aperto a tutti i bambini e gestito da volontari. Una nuova assemblea è convocata per martedì 24 luglio alle 20.30, presso la Sms Generale".

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium