/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | giovedì 19 luglio 2018, 15:24

Loano, la lista LoaNoi: "Persone poco raccomandabili in giro e atti vandalici nei parchi"

La lista civica chiede di rafforzare il sistema di videosorveglianza, anche coordinandosi con altri comuni

Loano, la lista LoaNoi: "Persone poco raccomandabili in giro e atti vandalici nei parchi"

A Loano si torna a parlare di sicurezza e ordine pubblico. A porre il tema sul tavolo è la lista civica LoaNoi, che presenta una interpellanza urgente al Comune nella quale analizza questi tre punti:

"1) nonostante le numerose e continue segnalazioni e lamentele da parte della cittadinanza (alcune delle quali sulle pagine social che interessano la nostra cittadina) sulla presenza di persone poco raccomandabili (che spesso si rendono anche autrici di atti vandalici) nei parchi comunali in orari serali e notturni, non sia stato attuato un programma di periodico monitoraggio e controllo di tali luoghi.

2) nonostante la convenzione con i Comuni di Albenga e Finale Ligure, non si è ancora pensato (se possibile) ad attuare un sistema di controllo coordinato dei territori?

3) Infine, tenuto conto che in data 11/2/2010 è stato sottoscritto dal Ministero dell’Interno, dall’A.N.C.I e dalla Associazioni Rappresentative degli istituti di Vigilanza Privata il protocollo d’Intesa denominato “Mille occhi sulle città” con l’obiettivo di sviluppare un sistema di sicurezza che integri le iniziative pubbliche e private nella cornice della sussidiarietà e della complementarietà, allegato alla presente interrogazione, si interroga l’amministrazione in merito alla possibilità di attivare, nei limiti previsti dal suddetto protocollo, adeguate sinergie con le strutture di vigilanza privata aderenti, con particolare riferimento alla gestione e monitoraggio del sistema di videosorveglianza, anche in considerazione del fatto che tale protocollo è stato già sottoscritto di recente da altri comuni della provincia di Savona".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore