/ Politica

Politica | giovedì 19 luglio 2018, 16:50

Gruppo Pd: “La Corte dei Conti conferma che sono aumentate le fughe: la mobilità passiva è raddoppiata tra 2015 e 2016"

“La giunta Toti alza le tasse, taglia i servizi e aumenta il debito”

Gruppo Pd: “La Corte dei Conti conferma che sono aumentate le fughe: la mobilità passiva è raddoppiata tra 2015 e 2016"

"Come certifica oggi la Corte dei Conti le fughe del 2015 – anno in cui hanno governato centrosinistra e centrodestra 6 mesi ciascuno – sono costate alle casse ligure 34,7 milioni di euro. Quel conto è finito nel bilancio 2017 che oggi la Corte parifica, perché il costo della mobilità passiva viene conteggiato due anni dopo il periodo preso in considerazione, visto che si tratta di dati frutto di un’indagine lunga e complessa che mette a confronto la situazione di tutte le Regioni. Nel 2016, primo anno pieno della Giunta Toti e di cui solo oggi (2018) abbiamo i dati le fughe sono raddoppiate, passando da 34,7 a 60 milioni di euro, come sostiene Agenas e come confermano anche l’assessore Viale e il commissario di Alisa Locatelli" commentano dal Gruppo Pd in Regione Liguria.

"Quindi più fughe. Per quanto riguarda invece il disavanzo, nel 2014 – ultimo anno pieno del centrosinistra in Regione – si parla di 67 milioni di euro. Nel 2017 il disavanzo si è invece attestato a 70 milioni, 6 in più rispetto alle stime della stessa Giunta che, nel piano di rientro che aveva elaborato - senza peraltro esplicitare come raggiungere l’obiettivo del pareggio nel 2020 - sosteneva che proprio nel 2017 il “buco” sarebbe stato di 64 milioni". 

"Quindi più fughe più deficit. E tutto ciò nonostante in questi tre anni di governo ligure la Giunta Toti-Viale abbia aumentato le tasse (da dicembre 2015 ha ridotto l’esenzione Irpef passando da un incasso di 67 a 103 milioni l’anno), ricevuto un aumento del fondo sanitario nazionale (che negli anni passati veniva sistematicamente ridotto), tagliato i posti letto nelle strutture accreditate (anche questo lo conferma oggi al Corte dei Conti) e diminuito il personale (tra 2015 e 2016 c’è stato un taglio di 15 milioni e 231 mila euro, di cui quasi 10 milioni e mezzo su medici e personale sanitario dipendente)". 

"Ecco il bilancio della Giunta Toti-Viale: con più entrate (da tasse e fondo nazionale) diminuiscono servizi, posti letto, infermieri e medici e il disavanzo aumenta. Complimenti" conclude il Gruppo Pd in Regione Liguria.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore