/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 20 luglio 2018, 11:00

Tensione al mercato di Finalmarina: commerciante aggredisce un agente di polizia locale

All'origine dello scatto d'ira alcuni accertamenti sulla sua attività, piazzata sul suolo pubblico fuori orario

Tensione al mercato di Finalmarina: commerciante aggredisce un agente di polizia locale

Finale Ligure: “baruffa” al mercato. L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, quando gli agenti di polizia locale hanno notato un banco che permaneva sul suolo pubblico nonostante l’orario di attività del mercato fosse già terminato. I rappresentanti delle forze dell’ordine si sono avvicinati per chiedere spiegazioni e hanno trovato dietro il banco non il titolare, ma un giovane assolutamente all’oscuro di orari e normative.

Il “commesso” ha telefonato al titolare dell’attività che si è presentato pochi istanti dopo, urlando e inveendo contro gli agenti. Nel trambusto, l’uomo ha cercato dapprima di strattonare un agente e di infierire sulla sua moto, dopodiché ha scaricato le ire sul suo stesso furgone, fracassandone un vetro a pugni.

Immediato l’intervento dei militi della Croce Bianca di Finalmarina: il commerciante non è grave, se la caverà con qualche fasciatura a una mano e un po’ di punti. Un po’ meno semplice, invece, la sua posizione a livello giuridico: per lui infatti è scattata l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale oltre a una contravvenzione per la violazione degli orari. Ancora in corso gli accertamenti sulla posizione del ragazzo, se fosse in regola come commesso o meno.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium