/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 20 luglio 2018, 15:52

L'ANPI di Savona celebra il 25 luglio, 75° Anniversario della caduta del fascismo

Ritrovo alle scuole "Emma Giribone" di Savona, dove è apposta la lapide che ricorda il sacrificio di Lina Castelli e Maria Pescio

L'ANPI di Savona celebra il 25 luglio, 75° Anniversario della caduta del fascismo

75° anniversario della caduta del fascismo Mercoledì 25 Luglio alle ore 18,00 una delegazione dell’ANPI di Savona si recherà alla Lapide che ricorda LINA CASTELLI e MARIA PESCIO uccise dal fuoco della Milizia Fascista che, il 26 luglio 1943, sparò su centinaia di cittadini che chiedevano che dopo l’arresto di Mussolini venissero disarmate tutte le milizie del regime. Il fuoco fascista provocò anche circa 70 feriti.

"Sua Maestà il Re e Imperatore ha accettato le dimissioni dalla carica di Capo del Governo, Primo ministro e Segretario di Stato, presentate da S.E. il Cavaliere Benito Mussolini, e ha nominato Capo del Governo, Primo ministro e Segretario di Stato, S.E. il Cavaliere Maresciallo d'Italia Pietro Badoglio".

Dopo questo annuncio tutta la città scese festante in piazza; si credeva che così fosse finita anche la guerra: finiti i bombardamenti, la fame, la paura, ritornati a casa i figli, i mariti che il fascismo aveva mandato ad uccidere e morire a migliaia di chilometri dalla loro patria. Ma a togliere speranza ci pensa il nuovo capo del governo: « ... La guerra continua a fianco dell'alleato germanico. L'Italia mantiene fede alla parola data, gelosa custode delle sue millenarie tradizioni ... ». La guerra continua...

Mercoledi 25 Luglio ritrovo dalla Scuola per l’Infanzia “Emma Giribone” in via Vittorio Veneto a Savona dove è apposta la lapide che ricorda il sacrificio di Lina Castelli e Maria Pescio: ognuno con le proprie bandiere.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium