/ Politica

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 22 luglio 2018, 10:30

#ElezioniComunali 2019, l'ultimo anno di mandato per Franco Orsi: "Nonostante la mancanza di risorse è stato fatto molto per Albisola"

Viaggio nell'ultimo anno di amministrazione dei sindaci del savonese: oggi è il turno del sindaco di Albisola Orsi

#ElezioniComunali 2019, l'ultimo anno di mandato per Franco Orsi: "Nonostante la mancanza di risorse è stato fatto molto per Albisola"

Continua il viaggio nei comuni del savonese che andranno al voto nel 2019 e dopo le chiacchierate con i sindaci Alessandro Bozzano di Varazze e Renato Zunino di Celle al loro ultimo anno di amministrazione oggi spazio al primo cittadino del momento, Franco Orsi di Albisola Superiore.

Il sindaco albisolese, come il collega di Celle, il prossimo anno non potrà candidarsi visto che ha esaurito i due mandati (dal 2009 al 2014 e dal 2014 al 2019), l'ex senatore quindi si godrà quindi questa ultima annata con ulteriori progetti da mettere in campo, soffermandosi sulle iniziative sul quale ha lavorato nonostante le difficoltà di bilancio.

"Il mio secondo ciclo si sta completando con un rallentamento dovuto alla carenza di risorse e il lavoro imponente di miglioramento della città iniziato con nuovi marciapiedi, rifacimento della viabilità, recupero e restauro delle scuole, nuovi spazi urbani e strade. Questi anni sono stati caratterizzati dagli allagamenti, ad esempio per i danni che sono stati prodotti nel novembre 2014 che hanno portato un importante impegno amministrativo ed economico per la messa in sicurezza idraulica quindi la pulitura dei tombini, il rifacimento di argini e la pulizia dei torrenti. Abbiamo completato inoltre il sistema di raccolta differenziata, oggi siamo il primo comune della Liguria della fascia costiera, avendo superato l'80% cosa che ha già prodotto una riduzione delle tariffe".

 "Speriamo di completare il ciclo amministrativo con l'avvio della riqualificazione della zona di San Pietro, c'è una procedura di vendita in atto come anche ci auguriamo che succeda lo stesso con la successiva partenza della riconversione del della vecchia stazione, piazzale Marinetti, il "salotto " di Albisola che merita una sistemazione non provvisoria. Attenzione anche al completamento e la ripresa dell'attività di manutenzione e asfaltatura del territorio" continua Orsi.

 A tenere banco in queste settimane, la decisione probabilmente più importante della gestione del primo cittadino albisolese in questi 4 anni cioè l'ordinanza che limita il passaggio dei mezzi pesanti superiori alle 7.5 tonnellate sul territorio di Albisola il venerdì dalle 15 alle 21: "E' stato un lavoro complesso, le norme prevedono l'obbligo di un confronto in una conferenza di servizi presieduto dalla Prefettura dove per ragioni di incolumità pubblica come il nostro caso un provvedimento di un comune ha effetto sui comuni limitrofi. Un primo passo negli orari di maggiore criticità del traffico albisolese è il mio intendimento promuovere un analogo provvedimento nel periodo invernale, sapendo che potrebbero esserci preclusioni derivanti da problemi che si verrebbero a creare soprattutto su Savona. Si tratta di un'emergenza di tutto il territorio del levante savonese e questa cosa di lavorare con maggiore condivisione fa pensare bene per l'ottenimento di finanziamento del secondo lotto dell'Aurelia, una prospettiva a breve tempo per risolvere il problema".

"La piscina di Luceto è ferma dal 2006 e non ha trovato una soluzione, rimane una funzione che deve trovare un progetto, un gestore e una riqualificazione della zona, il parco Avventura ha ricevuto l'approvazione da parte della Regione, contavamo di vederlo realizzato in questo ciclo amministrativo, i tempi si sono allungati e i lavori cominceranno nella primavera del prossimo anno. Per quanto riguarda il completamento dei lavori dell'Aurelia bis, ci tenevo molto, avendo avuto problemi nella gestione del cantiere, ad essere il sindaco che inaugurava l'opera ma credo che sarà uno dei primi atti del sindaco che mi succederà".

Un passaggio finale è stato dedicato al futuro amministrativo albisolese, come detto Orsi non potrà ricandidarsi ma sembra che si vada verso una continuità con il vice sindaco Maurizio Garbarini pronto a candidarsi come primo cittadino anche se in realtà per ora nomi non ne sono stati ufficializzati: "Il gruppo che ha lavorato con me in questi anni è determinato nel continuare l'esperienza amministrativa, bilanciando con qualche nuovo innesto e con qualche uscita, farà il tifo per loro, non da candidato farò campagna elettorale, c'è un lavoro da completare e mi pare che sia giusto e corretto che qualcuno continui su un'attività che ha prodotto dei risultati ma che ne ha impostati anche per il futuro" conclude il primo cittadino albisolese.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium