/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 24 luglio 2018, 10:30

Albenga: piccola polemica al Palio sulla "Pulcherrima Puella"

La polemica stava nel fatto che vi era anche una votazione per la storicità del costume.

Foto Silvio Fasano

Foto Silvio Fasano

Si è concluso a tarda serata il Palio 2018, con la proclamazione del Rione vincitore (Santa Maria) e l'elezione (non senza polemiche e contestazioni) della "Pulcherrima Puella" che, in lingua latina, come hanno voluto fvantarsi gli organizzatori, significa "Bellissina Fanciulla".

La polemica stava nel fatto che vi era anche una votazione per la storicità del costume. Ne sono uscite allora due vincitrici: per la bellezza Giulia Raffa del Rione santa Rita, per la storicità Alessia Ravotti del Rione sant'Eulalia. Si è voluto dare alla fine priorità alla storicità del costume e il premio è stato conferito ad Alessia Ravotti. Si sottolinea che le 4 ragazze in gara erano tutte molto belle (le altre due erano  Daisy Siboni del rione San Giovanni e Francesca Dagnini del rione San Siro), ma se il titolo "Pulcherrima Puella" significa "Bellissima Fanciulaa", i contestatori hanno voluto far sentire le loro rimostranze, facendo presente anche che ad uno dei giurati non è stato permesso di votare, nè di partecipare alla decisione finale.

Chiusa questa parentesi, il Palio di quest'anno è stato un vero successo, non solo per l'afflusso di gente, ma anche per l'ordine che si avvertiva, grazie ail'ottimamente funzionante servizio. Gli spettatori in piazza San Michele sono rimasti incollati ad ammirare giochi, suoni e rievocazioni medioevali. Al 2019.

rg

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium