/ Politica

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | mercoledì 08 agosto 2018, 09:05

Italia sicura, l'assessore Giampedrone: “Pd sempre fuori dalla realtà. Non difendiamo strutture

"L’ordine del giorno dei deputati di Forza Italia impegna il Governo su finanziamenti per il piano aree metropolitane”

“Il Pd continua a essere fuori della realtà dei fatti, pensa non alla sostanza ma solo agli involucri. Come Giunta rivendichiamo la grande collaborazione che Regione ha avuto con Italia sicura, che ha avuto il merito di andare a reperire risorse dai vari ministeri, mettendole a disposizione anche della Liguria, che doveva rispondere a eventi tragici ed eccezionali, come le due ultime alluvioni che hanno colpito la città di Genova. Mano a mano, dal 2015 ad oggi, Italia sicura ha perso forza propulsiva, e questo è da imputare al precedente Governo. Il nostro appello a questo Governo, quindi, non è a mantenere le strutture come Italia sicura, ma a garantire i fondi necessari per concludere il piano per le aree metropolitane”. Così l’assessore alla Protezione civile e Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone sulla vicenda struttura di missione Italia Sicura.

“L’ordine del giorno presentato oggi dai deputati liguri di Forza Italia (prima firmataria on. Gagliardi), e accolto come raccomandazione, impegna il Governo a dare garanzie sui finanziamenti già assegnati per il Piano aree metropolitane e il mantenimento del ruolo commissariale affidato ai Presidenti delle Regioni, in qualità di Commissari di Governo, per l’attuazione degli interventi contro il dissesto idrogeologico e la gestione dei trasferimenti provenienti dal ministero dell’Ambiente.

"Si tratta di un testo che condividiamo in pieno: tutto il resto non è altro che polemica strumentale di quello che rimane delle ceneri del Pd renziano, che ormai in Liguria si sta riducendo ad una azione politica totalmente distaccata dalla realtà, che di fatto lo condanna alla irrilevanza politica - conclude - Ringrazio i parlamentari liguri di Forza Italia per la sensibilità dimostrata su temi, come questo, così importanti per il nostro territorio”.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore