/ Albenganese

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Albenganese | 10 agosto 2018, 11:48

Garlenda, da oggi alla Festa dell’Agricoltura si potrà fare "La Spesa in Campagna"

Appuntamento dal 10 al 12 agosto con un vero e proprio tour tra i diversi gazebo, con degustazioni e approfondimenti.

Garlenda, da oggi alla Festa dell’Agricoltura si potrà fare "La Spesa in Campagna"

La Spesa in Campagna per tre giorni si potrà fare a Garlenda. Da oggi alla Festa dell’Agricoltura realizzata da Cia Liguria (dal 10 al 12 agosto)  una delle principali attrattive saranno infatti gli stand degli agricoltori che presenteranno i prodotti del territorio valorizzando la qualità della filiera corta.

Il successo dei diversi appuntamenti che realizziamo in tutte le province ligure – spiega Giorgio Scarrone, responsabile per Cia in Liguria de “La Spesa in Campagna"– ci ha convinto a riproporre un’edizione speciale anche alla Fiera dell’Agricoltura. Tutti i giorni il pubblico potrà fare un vero e proprio tour tra i diversi gazebo, con degustazioni e approfondimenti”.

A Garlenda saranno presenti l’Azienda Agricola Bertolotto Enrico con i suoi ortaggi, l’Azienda Agricola Cà di Din che presenterà le conserve, l’Azienda Agricola Bottello Romolo con olio e olive in salamoia. E poi ancora: l’Azienda Agricola Lanza Alessio (ortaggi), i formaggi di Toro Ivana, l’Azienda Agricola Laura Briano con il miele, Gagliolo Sandro con olio e vino, l’Azienda Agricola Caramagna con ortaggi eolio, Martini Nino che presenterà l’aglio di Vessalico, i formaggi dell’Azienda Forte e Diamanti.

Solo che in provincia di Savona – prosegue Giorgio Scarrone - sono sei gli appuntamenti fissi con gli stand de “La Spesa in Campagna”. A Vado e Porto Vado, Finale, Bergeggi, Carcare e in centro a Savona, ogni mese si danno appuntamento migliaia di persone che apprezzano questo contatto diretto con gli agricoltori, la possibilità di conoscere e approfondire le qualità di tutto quello che acquistano. Siamo sicuri che molti dei nostri clienti affezionati li ritroveremo anche a Garlenda, ma ci auguriamo che la Festa dell’Agricoltura sia l’occasione per tanti altri per avvicinarsi e apprezzare il lavoro e i prodotti dei contadini”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium