/ Varazzino

Varazzino | 13 agosto 2018, 10:43

Varazze, al Boma Ristorante Caffè un grande ensemble jazz con Stefano Calcagno

Giovedì 16 agosto alle ore 20 sulla banchina della Marina di Varazze

Varazze, al Boma Ristorante Caffè un grande ensemble jazz con Stefano Calcagno

Giovedì 16 agosto alle ore 20, appuntamento al Boma Ristorante Caffè sulla banchina della Marina di Varazze. Grande ospite, un grande ensemble jazz con Stefano Calcagno Jazz Live. 

Un artista di fama internazionale, Stefano Calcagno sarà accompagnato da Dino Cerruti al Contrabbasso e alla batteria da Leo Saracino e al pianoforte da Loris Tarantino. Cena alla carta o menù degustazione da 30,00 e 35,00 euro a persona.

Info e Prenotazioni 019 934530. 

Stefano Calcagno nato a Genova il 02/04/1971 e diplomato in trombone nel 1993 presso il Conservatorio N. Paganini di Genova. Si dedica principalmente alla musica jazz svolgendo un’intensa attività concertistica e discografica con le seguenti orchestre e piccoli gruppi: Torino Jazz Orchestra diretta da Gianni Basso, Bansigu Big Band di Genova, Blues Brass Band e New Hard Be Bop Quintet di Tullio De Piscopo, Unit Line Jazz Orchestra di Riccardo Zegna. 

Con queste ed altre formazioni partecipa ad importanti jazz festivals in Italia e Francia: Perugia (Umbria Jazz ’99), Roma (festival di Villa Celimontana), Siena Jazz, Torino, Moncalieri Jazz, Avigliana (Due Laghi Jazz Festival), Aosta, Palermo, Genova, Laigueglia (Percfest), Lago Maggiore Jazz Festival, Sori (Liguria Jazz Summer), La Spezia, Ferrara, Napoli (Nick La Rocca Jazz Festival), Nuoro, Sorrento, Ischia, Lecce (Jazz in Puglia), Nocera (Jazz in Parco), Magenta,Serre Chevalier, Briançon, Lorient (ospite con Fulvio Albano dell’orchestra jazz della Bretagna).

Da ricordare nel 2001 il concerto a Villa Celimontana nel gruppo di Marcello Rosa, ospite Bill Watrous, che comprendeva i migliori trombonisti italiani. Nel 2013 incide con l’orchestra di Dino Betti van der Noot che vince il referendum della rivista Musica Jazz nella categoria miglior disco orchestrale. Numerosi i concerti con la Torino Jazz Orchestra con ospiti come Dee Dee Bridgewater, New York Voices, Dionne Warwick, Dianne Schuur, Paul Jeffrey, Dino Piana, Mingus Dinasty.

Tra i gruppi più recenti: tributo Jay and Kay con Luca Begonia; quartetto con Max Gallo, Luciano Milanese,Gianni Cazzola; Swing Stars Sextet con Casati, Ferrario, Zegna, Zunino e Caracca. Al di fuori dell’ ambito jazzistico nel 2000/2001 partecipa alla prima rappresentazione di “Zazie”, opera da camera del compositore contemporaneo Andrea Basevi (Teatro Carlo Felice di Genova, Piccolo Regio di Torino). Da segnalare inoltre l’attività nel campo della musica leggera (Lara StPaul, tournée ed incisioni col gruppo di musica cubana Havana Mambo), della televisione (programmi RAI), del teatro (tournée con Gigi Proietti).

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium