/ Savona

Savona | 14 agosto 2018, 13:06

Crollo Ponte Morandi: il cedimento dopo la bomba d'acqua

Secondo quanto appurato, al momento del crollo su Genova si stava abbattendo un violento nubifragio

Crollo Ponte Morandi: il cedimento dopo la bomba d'acqua

Disastro a Genova: è crollato il ponte Morandi, il viadotto che collega l'autostrada A10 con il casello di Genova Ovest, via di comunicazione anche per raggiungere il porto commerciale e i terminal dei traghetti per le isole e per le crociere.

Il ponte è uno degli snodi principali del traffico ligure: collega infatti la A10 (da Genova verso la Francia e la riviera di Ponente) anche con la A7 per Milano. Per tale motivo, il ponte è spesso interessato da un traffico sostenuto.

Secondo quanto appurato, al momento del crollo su Genova si stava abbattendo un violento nubifragio: una vera e propria bomba d'acqua. Da ieri sera sul capoluogo ligure era stata diffusa una allerta meteo arancione per temporali.

LEGGI su www.lavocedigenova.it

R.V.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium