/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | mercoledì 15 agosto 2018, 11:06

I fuochi artificiali di Finale Ligure per aiutare Genova

Si tratta dell'unico evento non annullato, ma c'è un perché: contestualmente a essi si terrà una raccolta fondi per esprimere solidarietà alla "Superba" in ginocchio dopo la tragedia

I fuochi artificiali di Finale Ligure per aiutare Genova

Dopo avere cancellato tutti gli eventi di musica e spettacolo in programma per il 14 e il 15 agosto (leggi QUI) l’amministrazione di Finale Ligure, guidata dal sindaco Ugo Frascherelli ha scelto di fare ugualmente i tradizionali fuochi di San Rocco, nella serata del 16.

Ma c’è un motivo ben preciso. Spiega infatti il primo cittadino finalese: “Anche per il 16 ogni tipo di evento musicale o di intrattenimento sarà cancellato, mentre per quanto riguarda lo spettacolo pirotecnico, in accordo con l’associazione Bagni Marini e con il ruolo di garante da parte della Consulta del Volontariato abbiamo deciso di trasformarlo in un evento benefico. Tutti i bar, i ristoranti, i chioschi di stabilimenti balneari che vorranno aderire all’iniziativa, nella sera dei fuochi potranno esporre un contenitore nel quale i turisti e i residenti potranno lasciare un’offerta.

Il contributo raccolto, in base alle ricerche che la stessa Consulta del Volontariato condurrà, verrà indirizzato per collaborare con Genova in base alle esigenze scaturite dal tragico evento del crollo del ponte autostradale”.

Ecco un Iban utile a chi volesse inviare un bonifico con la causale “GENOVA 14.08.2018”.

Dati Bancari:
Intestazione: Consulta del Volontariato Finalese
Iban: IT48B0875349410000140140280
Causale: Genova 14.08.2018

A. Sg.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore