/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 16 agosto 2018, 11:05

"Estate Sicura" a Loano: un venditore abusivo denunciato e due locali sorpresi a vendere alcolici a minori

Proseguono i controlli da parte della polizia municipale

"Estate Sicura" a Loano: un venditore abusivo denunciato e due locali sorpresi a vendere alcolici a minori

Prosegue a ritmo serrato il progetto "Spiagge Sicure", l'iniziativa varata dal ministero dell'interno e che prevede servizi mirati volti a prevenire e contrastare l’abusivismo commerciale e la contraffazione, sia in orario diurno che serale e in orario straordinario.

Il 14 agosto, vigilia di Ferragosto, la polizia municipale di Loano ha individuato sul litorale un venditore abusivo di merce presumibilmente contraffatta. Il cittadino straniero aveva con sé numerose borse griffate, ma era privo di documenti di identità. Condotto presso la Questura di Savona, lo straniero è stato identificato grazie alla foto-segnalazione ed ai rilievi dattiloscopici: dai controlli è emerso che si trovava in Italia irregolarmente e che non aveva rispettato un provvedimento di espulsione dal nostro paese.

Per questi motivi è stato denunciato per detenzione e commercializzazione di prodotti contraffatti oltre che per inottemperanza all'ordine di espulsione. Oltre alla denuncia penale, la merce detenuta dal venditore è stata sottoposta a doppio sequestro, penale e amministrativo. Lo straniero è stato anche sanzionato per un importo di 5 mila euro.

La sera della stessa giornata gli agenti della pattuglia di “Sicurezza Urbana” hanno effettuato controlli (anche in borghese) presso tre locali della città. Gli accertamenti erano volti a verificare il rispetto della normativa sulla vendita e somministrazione di alcolici ai minori. Un bar è stato sorpreso a vendere alcool ad un ragazzo di 16 anni appena compiuti. Nei confronti dei gestori, dunque, è stata elevata una sanzione amministrativa pari a 333 euro.

In un altro locale, invece, è stata accertata la vendita di alcolici ad un gruppo di ragazzi di età inferiore ai 16 anni. In questo secondo caso, per il titolare ed un dipendente è scattata la denuncia penale nonché due verbali amministrativi da 333 euro ciascuno. Durante la serata agenti in borghese hanno anche effettuato un servizio di monitoraggio delle zone centrali e volto a contrastare furti o scippi nelle zone con maggiore concentrazione di persone. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium