/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 16 agosto 2018, 17:47

Una sciarpa del Legino e un paio di guanti per Davide Capello: i compagni di squadra hanno fatto visita al portiere verdeblu

"Rivederli è stato emozionante, non vedo l'ora di tornare a giocare"

Una sciarpa del Legino e un paio di guanti per Davide Capello: i compagni di squadra hanno fatto visita al portiere verdeblu

La sciarpa del Legino e i guanti da portiere costantemente in mano, a testimoniare la voglia di tornare quanto prima alla vita di tutti i giorni: due regali consegnati a Davide Capello dai compagni di squadra, pronti a far visita al numero uno biancoverde.

Un momento toccante, come confermato dallo stesso estremo difensore:

"Rivedere tutti loro è stato a dir poco emozionante. La voglia di tornare a giocare? E' tanta, come quella di riassaporare le abitudini della vita di tutti i giorni. La loro visita mi ha fatto davvero un piacere enorme, mi hanno portato la sciarpa della società e un paio di guanti con lo stemma della Sardegna".

Capello ha anche ripercorso i terribili momenti dell'incidente:

"Santa Barbara, protettrice dei pompieri, mi ha salvato la vita. Qualcuno mi ha messo la mano sulla spalla come se la mia ora non fosse ancora giunta. Essere un vigile del fuoco mi ha permesso di rimanere quanto più lucido possibile e di allertare il soccorso, ma la scena con la strada che crolla è stata a dir poco allucinante, da film apocalittico".

Lorenzo Tortarolo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium