/ Sport

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sport | venerdì 17 agosto 2018, 18:30

Crollo ponte, Ciangherotti: "Buchiamo il pallone da calcio per fermare, domenica, il campionato della serie A"

"Non sta né in cielo né in terra che soltanto Genoa e Sampdoria sospendano la partita di domenica"

Annullati molti eventi in tutta la Regione Liguria, Amministrazioni Comunali e cittadini tutti uniti per manifestare solidarietà nei confronti delle vittime del crollo del ponte Morandi.

Il mondo del calcio annulla però solo la partita  di serie A che coinvolge le squadre genovesi (Genoa e Sampdoria). Ecco la protesta e le osservazioni del consigliere ingauno Eraldo Ciangherotti. 

"Epperó, abbiate pazienza, non sta né in cielo né in terra che soltanto #genoa e #sampdoria sospendano la partita di domenica prossima, mentre il resto della serie A domenica prossima gioca in concomitanza con il funerale di vittime innocenti morte per il crollo di un ponte autostradale, quando ci sono ancora dispersi sotto le macerie, senza far slittare la prima di campionato. Spero i tifosi italiani di tutte le squadre di serie A, per rispetto delle vittime e dei loro familiari, diano un segnale contrario rispetto alla scelta del presidente Miccichè della Lega di serie A. Fermare il campionato per la tragedia di Genova è doveroso per testimonianza di civiltà. Buchiamo il pallone da calcio per fermare il campionato di domenica prossima! Le partite di calcio possono essere tranquillamente rimandate e, fortunatamente, si recuperano, mentre i morti non tornano in vita!" afferma il consigliere Eraldo Ciangherotti.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore